Dic 12

Siracusa Galoppo: resoconto di domenica 11 dicembre

Ippodromo del MediterraneoUn ottimo The Noble per ricordare Daniela Ratti. A uno strepitoso The Noble, va il trofeo del 2° Memorial Daniela Ratti. Un handicap discendente riservato ai tre anni oltre che, oggi, all’Ippodromo del Mediterraneo, ha chiuso il convegno di galoppo, ricordando, così, una donna particolarmente legata all’ ippica siracusana. Da un duello serrato il fantino Giuseppe Cannarella riesce a beffare, a fil di palo, uno straordinario Gremab che, dopo dall’ l’ultimo recente successo, deve accontentarsi della migliore piazza. Buona anche la performance della grigia Grey Bet che, tornata su distanza più congeniale alle sue attitudini, riesce a conquistare la terza moneta. Mieli, invece, agguanta il secondo successo consecutivo. Decide la reclamare abbinata al premio Silver Horizon, che ha impegnato i giovanissimi sui 1200 metri della pista piccola. Ai duecento metri dal palo, il jockey Antonio Cannella, va all’attacco della favorita Aldo e Basta. In pochi attimi riesce a completarne il sorpasso della femmina allenata da Vincenzo Caruso che, nonostante tenti in ogni modo la rimonta, viene arginata al posto d’onore. Già protagonista con Mieli, il team Cuschieri-Postiglione occupa anche il terzo gradino del podio con il debuttante Maltaman.

Questa news è stata letta 1633 volte dal 12 Dicembre 2016