Feb 28

San Rossore: le corse di giovedi' 2 marzo 2017

Pisa San Rossore ParticolarePrimo convegno di MARZO, IL MESE DELL’IPPICA PISANA! Sei corse in programma con inizio alle 15.05 che comprendono anche due prove per i Purosangue Arabo.La prima di queste, proprio in apertura di pomeriggio, con il premio Aladino riservato ai debuttanti di 3 anni e, quindi, ci affidiamo alla carta genealogica che propone un Vento di Gallura figlio di un grande stallone, Madjani, e di Fata de Nulvi e quindi mezzo fratello di Tintu di Gallura, vincitore della Moutai Cup. Villaperuccio del team Narduzzi una possibile alternativa.

L’altra prova per i PSA è il premio Amir, condizionata per i 4 anni e oltre. Rientra Lares dei Pine, uno dei migliori italiani che è assente dalle piste dal mese di ottobre. Dopo un 2016 molto impegnativo, il grigio è stato castrato e si è anche qualificato per le gare di endurance ma il proprietario Taleb Bin Daher ha deciso di riportarlo in pista. La distanza è dalla sua parte e dovrà vedersela con Tintu di Gallura, Quadro di Chia e la gravata Monnalisa che troverà in corsa anche la sorella minore Tata Matilda, rientrata dopo oltre un anno dopo aver vinto a San Rossore nel novembre 2015.

Per i Purosangue Inglesi le altre corse, tra le quali segnaliamo la maiden per le femmine di 3 anni, il premio ALAP con 12 al via e Red Cross, che ha scaricato il suo fantino all’apertura delle gabbie il giorno del suo debutto, dovrà dimostrare di essere più maneggevole.

Nel pomeriggio anche le prime seconde batterie dei circuiti per gli “Stayer” e i “Miler”: quest’ultima, il premio Prince Kirk, sarà valido anche come SECONDA TRIS NAZIONALE. Mi Sueno, It’s Written e La Gasca i possibili protagonisti.

Il programma in formato .pdf

PROSSIMA GIORNATA DI CORSE

DOMENICA 5 MARZO

50^ EDIZIONE DEI PREMI ROOK E ANDREINA

10^ RIBOT CUP

Questa news è stata letta 349 volte dal 28 Febbraio 2017