Apr 14

Arcoveggio: resoconto di giovedi' 13 aprile 2017

Bologna Arcoveggio particolareAll’Arcoveggio brilla la stella di Unamore Petit. Prima manche di un affollata settimana pasquale, il giovedì all’Arcoveggio regalava una ricca prebenda alle femmine di quattro anni, in otto dopo il ritiro di Ulaika, con Unamore Petit favorita di misura nei confronti di una folta rosa di potenziali protagoniste, da Ussola a Ursula Horse sino a Uma Laumar e Uranya Men.
Al via l’errore irrimediabile di Up Effe e la leadership assunta in poche battute da Ussola su Uvenia Mail e Uranya Men, mentre dalle retrovie Unamore Petit muoveva per raggiungere progressivamente la scatenata leader. Ussola al comando non lesinava l’andatura, Unamore pressava convinta, alle loro spalle, Undisclosed iniziava una complessa risalita avvicinando Uvenia Mail, le altre subivano il ritmo delle due di testa ed in arrivo, Unamore piegava le resistenze della battistrada vincendo nelle mani sicure di Roberto Vecchione in un notevole 1.13.8, terza l’appostata Uvenia Mail respingendo il finish di Undisclosed.
Prologo nel segno dei gentlemen e di un compatto plotone di esponenti della leva, con il confuso attacco di Vega Risaia Trgf a Vosotros a condizionare l’andamento tattico della corsa, tanto che i due sono finiti a tabellone ed una positiva Via Col Vento ha regalato una insperata vittoria a Filippo Monti alla media, assai modesta di 1.18.3, mentre la bagarre per le piazze ha visto prevalere di misura Vanadium Fi su Vol De Nuit Gar.
Alla seconda pressing vittorioso per Utrillo Ferm e Andrea Baveresi nei confronti di una labile Udue Effe, forcing concluso in 1.16.6, mentre la stanca allieva di Cassani ha chiuso al quarto posto, battuta anche da Urban Legend e Uno Gadd.
Tutto facile per Varsavia alla terza corsa, con la facoltosa portacolori della Scuderia Verner - leggi Prussia, Telecomando Ok, Trendy Ok e Testimonial Ok giusto per citare le perle più recenti - proiettata in avanti da Enrico Bellei e accompagnata ad un prestigiosa rifinitura in 1.15.4 davanti a Victorper e Van Helsing, mentre alla quarta, con una pletora di vecchie glorie impegnate sul miglio, arrivo a fruste alzate tra i sorprendenti Tenastrik Si e Sea Point Jbay che in 1.14.9 sono giunti simultaneamente sul palo con un foto strettissima a premiare il grintoso finish di Sea Point e Alfredo Pollini, mentre al terzo posto è giunta l’ultima cavalla del campo, la trascurata cenerentola Serenalady a generare una ricca quota trio superiore ai 2400 euro.
Favorita ad una quota poco sopra la pari, Pin Speed Gad Sm ha subito in partenza la maggiore velocità di Toscarella, fruendo poi dell’improvvisa rottura dell’allieva di Enrico Bellei per disporre agevolmente degli avversari e vincere in 1.14.0 regalando il raddoppio al team Vecchione/Ehlert precedendo di qualche lunghezza Tyspn Cup e Sharif Dei Rum.
Alle 18.35 ha preso il via la TQQ di giornata, un handicap sulla media distanza che ha visto il netto favorito Samurai Be dominare gli avversari nonostante la penalità e il percorso interamente al largo, con un ispirato Enrico Bellei a dirigere tatticamente l’anziano di colori sloveni che ha preceduto in 1.15.3 un ritrovato Today Winner Font e un coraggioso Porsche Font, mentre l’atteso Roberto Grif è finito a tabellone e Otis di Pippo ha preceduto Pavoncello delineando così anche la quartè e quintè. Le quote, ora, con una tris a carattere popolare, qualche centesimo sopra i 45 euro, la quartè oltre i 105 e la quintè, finalmente vinta da una vasta rosa di scommettitori, a regalarne 422.
Appuntamenti da non perdere all'Arcoveggio per Pasqua e Pasquetta, belle corse, uova di cioccolato a tutti i bambini e tante attrazioni collaterali, per portare l'intera famiglia all'ippodromo.

Questa news è stata letta 259 volte dal 14 Aprile 2017