Apr 24

Capannelle Galoppo: le corse di martedi' 25 aprile

Ippodromo CapannelleNel pomeriggio tradizionale del 25 aprile alle Capannelle non manca la consueta corsa TRIS che sara’ anche Quarte’ e Quinte’. Ancora un eccellente numero di partenti nella giornata del 25 aprile che, per tradizione insieme a quelle del prossimo primo maggio e del precedente lunedì di pasquetta, vede, in caso di bel tempo, tanta gente a riscoprire l’ippodromo della via Appia anche come meta non solo per assistere alle corse ma anche proprio per una giornata fuori porta tra il verde e con lo scenario incomparabile dei Castelli sullo sfondo. Sempre per tradizione la giornata del 25 aprile è dedicata alle nostre Forze armate ed ogni premio le ricorda direttamente: Carabinieri, Esercito, Polizia, Vigili del Fuoco, Marina e Aeronautica. Dal punto di vista tecnico si tratta di un pomeriggio che fa dello spettacolo garantito da dieci partenti per ogni corsa la sua prima pagina e che fa da apripista per la prossima eccezionale festa del primo maggio, il pomeriggio che vedrà la disputa delle prime due classiche ovvero il Parioli e l’Elena con in più le listed Botticelli e Signorino. Al pomeriggio super arriveremo anche attraverso quello di questo martedì di festa impostante che ci offre una condizionata, una maiden e due handicap ma anche una prova per i due anni che sono agli inizi. La caratteristica di questa giornata è la versatilità nell’utilizzo delle piste: dritta, piccola e grande in erba e poi il dirt. Non manca nulla. In pista dritta correranno otto due anni tutti in pratica da scoprire. Sul dirt e sui 1500 saranno gli anziani a dare vita alla condizionata: Baiafa, Bridge Aniaf, City of Star, Edo’s Force, Pericolo Imminente, Piz Bernina e i due possibili favoriti Porto Blanco e Ridge Races. Le distanze del pomeriggio andranno dai 1000 ai 1900 metri. Nella maiden sul miglio della pista piccola saranno in ben 13. Alle Capannelle non manca mai neanche la corsa tris che sarà in chiusura di pomeriggio e vale anche come quartè e quintè. Tredici anziani sui 1900 in pista piccola capeggiati da Rohero con 63 chili ma con in evidenza anche Nikolassy, Contra, Esoterica, Cuore e Coraggio, Bracamonte, Just Art e attenti ai pesini ultraleggeri.

Questa news è stata letta 530 volte dal 24 Aprile 2017