Set 13

Merano: sono ancora in 28 per Gran Premio

Dopo il primo forfait dichiarato giovedì, scende a ventotto il numero dei rimasti iscritti al Gran Premio di Merano. Nessuna defezione di rilievo se si esclude quella di Mont Misere secondo nel "Merano" del 2004. Macaire il trainer d'Oltralpe dominatore delle corse ad ostacoli, affiderà con tutta probabilità le sue ambizioni a Rigoureux e L'As de Pembo due nomi di primissimo piano in Francia con il secondo già vincitore a Maia lo scorso anno nella Corsa Siepi di Merano. La sua adattabilità al percorso di Merano è già dimostrata, anche se su ostacoli bassi e questo è certamente un elemento che depone a favore della trasferta italiana. Tra gli altri nomi "importanti" e rimasti iscritti alla corsa del 24 settembre ricordiamo gli altri francesi Kiko vincitore recente proprio in lotta con L'As de Pembo ad Auteuil e Zarkali, Kolorado e Masini i due "terribili" della Repubblica Ceca, Yalsadam vincitore del Grandee Steeple delle Fiandre, Serge e Lutin des Borde che Josef Vana sta preparando con meticolosa cura e che rappresentano almeno in parte colori italiani (Mario Pirone ne è comproprietario).

Ecco i rimasti iscritti:
Premio LXVII GRAN PREMIO MERANO FORST (STEEPLE - CHASE INTERNAZIONALE) ( € 320.000 ) GRUPPO I 4 anni e oltre m.5000
ALLODIAL LAND(68,5), BEJRUT(68,5), BULLSHOT(67,5), CHEBAS(67,5), COSTANTINO RE(67,5), DALFORS(67,5), DAUPHIN DES CARRES(67,5), DZINO(68,5), FASTDOR(67,5), GAEL D'ANGRON(67,5), JORAT D'OR(67,5), KIKO(68,5), KOLORADO(68,5), L'AS DE PEMBO(68,5), LUTIN DES BORDES(67,5), MASINI(67,5), NANO BLU(67,5), NIGGARD(67,5), NUMERO DUE(67,5), PESSOA(67,5), PLINSKY(68,5), POGGIO TORSELLI(63), RIB PILE(67,5), RIGOUREUX(71), ROOSEVELT(67,5), SERGE(68,5), YALSADAM(68,5), ZARKALI(69,5),
Tot. Rimasti: 28

Questa news è stata letta 737 volte dal 13 Settembre 2006