Mag 22

Arcoveggio: resoconto di domenica 21 maggio 2017

Arcoveggio Arrivo GP Repubblica 2015Domenica di fine maggio da autentica abbuffata televisiva, con l’ippica in primo piano grazie all’assolata giornata del Derby di galoppo, ma anche motociclismo, Giro d’Italia, calcio e tennis ad affollare il capiente salone dell’Arcoveggio, teatro a sua volta di una divertente giornata di corse, affollata anche di bambini per Pompieropoli, imperniata sul miglio riservato al connubio anziani/gentleman posto come sesta gara, Premio Associazione Nazionale Vigili del Fuoco-Sez. Bologna. Favorita poco sopra la pari, Triska Cagemar ha ottenuto un franco primo piano che le ha permesso di assurgere al nuovo record di 1.12.2 e di regalare il doppio in giornata al suo grintoso interprete Matteo Zaccherini,anche in questo 2017 leader di categoria. In breve i fatti, con la coppia tosco-emiliana subito a condurre su Sing Sing Gk e Tyler di Pippo in corda, mentre Student Of Life rimaneva al largo, in coda Primavera As e Omas Np. Il ritmo della leader non ammette repliche, Student retrocede in coda, ci prova Tayler ma il suo tentativo resta velleitario con Sing Sing in calo e Sonny Club a tentare di avvicinare la testa della corsa, in arrivo, pur calando Triska vince con margine e merito, mentre alla sue spalle Sonny e Tayler si dividono nell’ordine i restanti gradini del podio.
Flop in apertura per la netta favorita Venere Var, subito di galoppo, la tre anni di Roberto Vecchione è finita a tabellone mentre la vittoria è andata dopo convincente percorso all’avanguardia a Veba Lb e Federco Esposito 1.14.8 su Victoire Winner e Vasty di Poggio,
poi, alla seconda, Premio ALGIDA Gelati, riscatto della coppia Vecchione/Ehlert grazie al successo di Vulcana, tre anni italo-austriaca che ha preso il comando al via, complici numerosi svarioni dei suoi avversari e ha completato il suo percorso d’avanguardia in 1.16.1 davanti a Visy Pan e Vaciglia.
Pomeriggio propizio ai front runner anche alla terza corsa, dove Unika Ans e Zaccherini hanno chiuso il loro coast to coast in 1.16.1 nonostante un pericoloso calo nei metri finali vincendo di misura su Uragan Horse e Urapan, poi, arrivo a fruste alzate alla quarta corsa con l’exploit, il secondo nel giro di 24 ore, da parte di Una Bon Dvm, allieva di Salvatore Cintura Jr che dopo la vittoria modenese ha bissato in 1.15.4 insinuandosi all’interno di Uk Arabesque a sua volta preda di Urla del Vento.
Assente dal winner circle da più di un anno, Strillozzo Jet ha ritrovato il successo dopo convincente percorso d’avanguardia rifinito in un notevole 1.14.3, alle spalle dell’allievo di Vecchione un diligente Rei Di Ruggi e terzo Power Trio, al debutto con i nuovi colori e con il nuovo trainer; premiazione con giocatori e squadra UnipoSai Fortitudo Baseball, in divisa rossa.
Chiusura con il botto grazie alla bella vittoria di Terribile Gso e Federico Esposito, successo che porta a due i sigilli di giornata per il driver toscano e per Erik Bondo abile nel proiettare in avanti la portacolori di Sonia Galanti per poi spaziare in 1.14.3 su Socrate Benal e Tilde Mati, entrambi assai trascurati al betting.
Prossimi appuntamenti giovedì 25, domenica 28 maggio e venerdì 2 giugno il big event del Gran Premio della Repubblica-Sisal Matchpoint.

Questa news è stata letta 246 volte dal 22 Mag 2017