Giu 26

Merano: resoconto di domenica 25 giugno 2017

Ippodromo MeranoInvasione CECA a Maia. Uno/due per gli Invader provenienti dalla Repubblica Ceca presentati dalla famiglia Vana. Il portacolori ceco Dusigrosz ha impressionato alla sua prima uscita italiana destando impressione notevole visto il suo debutto sul verde di Maia. Cavallo importante in piano messo a saltare da un team che ultimamente sbaglia poco ha seguito in terza posizione lungo il percorso per poi allungare deciso nell'ultimo tratto e rendere vano il tentativo del compagno di allenamento Treizor Du Pilori, che ha corso molto bene per un'en-plein degli effettivi del team Vana. La gara era stata animata dal favorito Santo Cerro sotto il pungolo dell'attaccante Kubali. Entrambi erano preda dell'accelerazione impressionante del vincitore. Molto bene ha corso Zanini, che ha provato a vincere e ha pagato lo sforzo nel finale da rivedere.

C'era da vedere anche una novices che ha visto l'assoluto predominio del "Favero" Atalan soggetto che ha destato impressione notevole nel suo secondo ingaggio. Parole importanti sono state spese dal suo interprete J. Bartos verso il suo cinque anni, il quale potrebbe avere come prossimo obbiettivo la Gran Corsa Siepi d'Italia in programma domenica 2 luglio.

C'era da vedere anche una Maiden per i 3 anni, che ha visto il successo di Aventus (ancora Favero) davvero convincente dopo il debutto cosė cosė. Oggi il tre anni ha preso iniziativa praticamente da subito e ha reso vani i tentativi dell'avversaria dichiarata Musique De La Nuit, soggetto che potrebbe essere davvero importante.

Protagonista di Note al Galoppo č stato il duo Sonia Ferrari e Paolo Callegari.
La giornata di corse, cominciata questa volta alle ore 15:55, si č conclusa con una grigliata presso il ristorante dell'Ippodromo di Merano. L'iniziativa č stata davvero molto apprezzata dagli ospiti di Maia.

Questa news è stata letta 349 volte dal 26 Giugno 2017