Set 15

Padova: una Tris a trazione posteriore

Appuntamento a nord-est per la corsa Tris nazionale, con la scommessa più amata dagli Italiani a far tappa al Breda in questo venerdì di metà settembre, che alle 13.55 metterà in scena una riuscita sfida sul doppio chilometro con partenza ai nastri.
Saranno sedici i contendenti al via , equamente divisi tra i due elastici posti a venti metri l'uno dall'altro, con un nutrito novero di esponenti del secondo nastro seriamente candidati al successo, dal qualitativo e ben guidato Eric Trio, con Fabrizio Ciulla in sediolo, alla migliorata Dai Pizz in coppia con Chiara Nardo , senza dimenticarsi della grande esperienza agonistica di Avirex Ref, mentre tra gli inquilini dello start si segnala la discreta forma di Zivago Jet, interpretato da Pasquale Esposito Senior, grande specialista delle partenze da fermo.
Trattandosi però di Tris , ecco che la sorpresa è spesso dietro l'angolo e potrebbe indossare i panni di Calhed , ben situato , oppure avere la classe di Diktat Ans nonostante una forma tutta da scoprire , per non parlare di Cyber Duke , già a segno in corse dallo schema analogo.
Passando oltre , andiamo ad esaminare il convengo nella sua interezza, con favoriti dalle chiare chance come Isabeau Horse alla seconda corsa e Espresso Vita alla terza , quest'ultimo con Alessandro Raspante in sediolo, mentre alla quinta si segnala l'ospite toscano Ghost di Poggio.
Di livello la sesta corsa, una robusta moneta per puledri di due anni dalla promettente carriera tra i quali si segnalano Iovanin , già in evidenza nel suo primo scorcio di attività agonistica con tre vittorie a seguire, Insole bi, eccellente al debutto e il rodato Iceberg Hbd , con Fan Ok alla settima e Fumogeno Rex da seguire , rispettivamente alla settima e ottava di un divertente pomeriggio che alle 17.25 vedrà la sua conclusione con la nona, dove Cacao Effe sembra il nome giusto per la vittoria.

Questa news è stata letta 859 volte dal 15 Settembre 2006