Lug 31

Merano: resoconto di sabato 29 luglio 2017

Ippodromo MeranoDominio dei cavalli provenienti dall’Est-Europa questo pomeriggio a Maia. Nel Premio che ricordava il grande Giuseppe Chiodini, numero della femmina Terapena, la saura presentata da Greg Wroblewski (doppio per lui) dopo la già convincente prestazione nella scorsa edizione della Corsa Siepi d’Italia, disperdeva gli avversari dall’alto di una categoria decisamente superiore. Ottimo prospetto per il prosieguo della stagione. A distanza si lottava per la piazza d’onore che vedeva Morning Star spuntarla sulla positiva Nelly Darrier (ottima prova la sua). Deludeva le aspettative Toward Glory, soltanto quarta sul traguardo.

C’era da vedere anche uno Steeple che ha visto un finale davvero incredibile, con tre cavalli giunti vicinissimi sul traguardo. Il guizzo vincente era quello di Tarant, che regalava il doppio al suo fantino Jan Faltejsek, che sul palo veniva a giustiziare Nos Galan, che nel frattempo era riuscito a debellare la resistenza del positivo Home Please. Davvero un finale incandescente! Note positive arrivano anche da Collar An Tie, rientrato in maniera lusinghiera.

Questa news è stata letta 264 volte dal 31 Luglio 2017