Set 4

Vinovo: resoconto di domenica 3 settembre 2017

 Gabriele Gelormini vince Marangoni 2017VASH TOP vince il MARANGONI con la guida di Gabriele Gelormini. Ha vinto un “ragazzo” di Torino, anzi di Vinovo, dell’ippodromo di Vinovo. Gabriele Gelormini si è aggiudicato il Gran Premio Avv. Carlo Marangoni in sediolo a Vash Top, l’unica femmina che aveva accettato di sfidare i maschi. Una vittoria ottenuta con il tifo di tutta la tribuna che ha eletto Gabriele proprio paladino da quando anni fa decise di emigrare in Francia e qui ritagliarsi uno spazio di assoluto spessore nell’ippica transalpina. Lui che all’ippodromo di Vinovo ha imparato i primi rudimenti ed il “mestiere” da papà Bruno ed ha condiviso con tanti altri suoi coetanei la voglia di diventare driver professionista e per farlo è dovuto andare lontano da casa ed in Francia, con tanto senso di abnegazione, capacità e tenacia diventare uno dei più apprezzati guidatori europei.
Doti tecniche e voglia di vincere che ha dimostrato anche in sediolo a Vash Top arrivando sul traguardo a velocità doppia rispetto agli avversari, con una retta d’arrivo davvero emozionante superando al largo tutti gli avversari ed arrivando sul palo godendosi davvero la vittoria. Emozione per Gelormini sul palco delle premiazioni e tanta soddisfazione anche per gli ippici torinesi che hanno accolto il “figliol prodigo” con affetto e stima.
La vittoria di Vash Top è avvenuta dopo che la corsa è stata condotta dal favorito Vivi Wise As che Enrico Bellei portava in testa al gruppo a circa 500 metri dal via. Condotta di gara a ritmi imposti a piacimento dal battistrada che arrivava però in retta d’arrivo un po’ affaticato. Così al largo di tutti arrivava Vash Top che fermava i cronometri alla media di 1.13,1 ottima per il doppio Km. Secondo finiva Vitruvio e soltanto terzo Vivid Wise As. Quota al totalizzatore per il vincente di assoluto rispetto con Vash Top che ha pagato 11,77.
Ma il tributo della piazza torinese era tutto e soprattutto per Gabriele Gelormini, vincente in un Gran Premio sulla sua pista.

Nell’altra prova clou del pomeriggio vittoria per Valdiva con in sediolo Roberto Vecchione, seconda Vale Capar e terza Vanguardia.

Il pomeriggio del Marangoni per l’ippodromo di Vinovo va comunque in archivio anche per la grandissima affluenza di pubblico. Mai negli ultimi anni si sono potute contare circa 6.500 persone a gremire il parterre ed il parco giochi. Grazie alla piacevole giornata di sole ma soprattutto alla presenza del “Capitano” Varenne iscritto per l’occasione tra gli Atleti Olimpici ed Azzurri d’Italia. Il Capitano ha ancora una volta dato il meglio di sé concedendosi a tifosi ed ammiratori, facendosi apprezzare anche per la consueta passerella in pista. C’erano poi le apprezzatissime auto d’epoca sportive che hanno catalizzato l’attenzione di curiosi e spettatori. Code infinite per il battesimo della sella sui pony delle Horse House e nel parco giochi con i gonfiabili.
In estrema sintesi una bella giornata di sport che fa sicuramente bene al mondo dell’ippica.

Questa news è stata letta 338 volte dal 4 Settembre 2017