Set 11

Siracusa Galoppo: resoconto di domenica 10 settembre

Ippodromo del MediterraneoCerimonia per Sebastiano Sortino. Fai: “Nuccio sia un esempio per tutti.” Proprietario di cavalli e grande appassionato d’ippica. Nuccio Sortino viene ricordato così dal galoppo siracusano che si stringe intorno al suo ricordo con un sentito minuto di silenzio, un applauso e una cerimonia in cui, dopo gli interventi delle autorità civili e militari presenti per l’occasione, è stato premiato il team vincitore del 1° Memorial Sebastiano Sortino. “Siamo grati alla famiglia – ha dichiarato in apertura il presidente della Ippomed s.r.l. Fabio Faraci - di aver scelto l’Ippodromo del Mediterraneo come luogo del ricordo di un proprietario assai affezionato al nostro sport che beneficia, peraltro, della continuazione dell’attività agonistica attraverso la scuderia del figlio Angelo Sortino.” Floridia, città in cui Nuccio risiedeva e svolgeva l’attività di panificatore, è stata presente attraverso la partecipazione alla cerimonia del comandante della tenenza dei carabinieri di Floridia Marco Dell’Aquila, del sindaco Giovanni Limoli e parte della giunta comunale, con i massimi rappresentanti dell’associazione antiracket Floridia-Solarino, a Nuccio dedicata. “Bisogna seguire - dice con forza il vicepresidente nazionale della FAI Mauro Magnano - l’esempio di Sebastiano. Lui ha avuto il coraggio di denunciare sempre, e grazie a questo esempio l’associazione antiracket locale è una delle più attive del paese. Noi continueremo a stare vicini ai familiari che portano avanti l’attività del padre.” Una cerimonia arricchita dalla presenza di questura, familiari, amici e tanti appassionati ippici. “Continueremo a fare prevenzione – sottolinea il primo cittadino di Floridia Gianni Limoli - accanto alle forze dell’ordine, in collaborazione con la comunità floridiana. Per questo abbiamo individuato zone di degrado che stiamo riqualificando.” La cronaca dell’ippica assegna il Memorial alla scuderia di Mark Cuschieri che, come da pronostico, schiera una Debby pronta alla vittoria. Ritirano le coppe l’allenatore Stefano Postiglione e il fantino Antonino Cannella (si allega foto). Spazio solo per una seconda piazza agguantata dal portacolori di Angelo Sortino, Kelerougg e per il terzo gradino assegnato a Siciliano Bello. Team Cuschieri-Postiglione-Cannella protagonista in giornata. La condizionata, seconda corsa del palinsesto ippico, è vinta con la doppietta sul podio di My Man e Pretzel Logic. Terzo Camden Zac. Chiude con un doppio il pomeriggio al galoppo anche il trainer Carmelo Bottone, grazie alle affermazioni del favorito Grand Crown e della “piacevole novità” Lord Scheklin, ad apertura e a chiusura convegno.

Questa news è stata letta 358 volte dal 11 Settembre 2017