Set 26

Arcoveggio: le corse di giovedi' 28 settembre 2017

Bologna TrottoVerde Milonga vs Valzer di Poggio, clou a passo di danza, Trivet Cash e Osisiride Grif nell'handicap-maratona. Pregevole qualità in pista e corse affollate nel divertente giovedì del trotto bolognese, con i tre anni in cima al cartellone e gli anziani a chiudere il convegno con un bell'handicap sulla lunga distanza, dall'intricata trama tattica e dal nutrito campo partenti, il tutto a partire dalle 15.30 sino all’orario canonico dell’aperitivo, fissato per le 18.30.
Un miglio per sette, con un paio di figure di secondo piano avulse, almeno teoricamente, dai giochi e gli altri a lottare per cospicua la borsa in palio alla 6a corsa, dall’esimio velocista Valzer di Poggio, che Massimo Barbini ripropone all’Arcoveggio a distanza di un paio di settimane, alla proposta targata Bellei, Verde Milonga, erede della celeberrima Gloria Gaynor, poi in sequenza, lo stacanovista Venanzo Jet in agguerrito assetto da vittoria con Lorenzo Baldi alle redini, il precoce Varden Baba, incompiuta promessa di Andrea Sarzetto guidato da Ferdinando Pisacane, e l’ambizioso Veronese, che Salvatore Valentino presenta con fiducia mirando ambiziosamente al podio.
Di altro stampo e schema tattico la maratona deputata a chiudere il pomeriggio: tre giri di pista che chiamano ad un severo impegno i quindici protagonisti, divisi in tre nastri e capeggiati in sede di pronostico dagli estremi penalizzati Trivet Cash e Osisiride Grif, esperti, in forma e per nulla irretiti dalla risalita da quota meno 40 metri, al resto ci penseranno i rispettivi partner, Edoardo Baldi per il cinque anni da Crysler Cash ed Enrico Bellei per il maturo allievo di Battista Congiu, terze forze Parsifal e Luster Sf, toscani di sostanza guidati da Beppe Lombardo Jr e Alessio Vannucci.
Alle 15.30 il primo hurrah di giornata dedicato ai gentleman e riservato ai cadetti, un miglio che Utah As affronterà da favorita offrendo a Filippo Monti una notevole chance per allungare in classifica nazionale su Matteo Zaccherini, che oggi avrà in Ugherfeld un partner agonistico funzionale ad un piazzamento e meno al gradino più alto del podio, mentre per Umana Petral e Monica Gradi l’obiettivo è un posto nel marcatore da disputarsi con i corregionali Ubi del Brenta e Roberto Barsi.
Spazio ai puledri per una seconda corsa nella quale spiccano le individualità, invero notevoli, di Zoe Gams, Zaira Jet e Zecchino D’Oro, ma soprattutto le doti genealogiche e le grandi aspettative suscitate da Zirconium, un figlio dello stallone top Ready Cash e della facoltosa Ok America, che Enrico Bellei presenterà sotto l’egida di Gennaro Casillo, mentre alla terza il successo passa tra i nomi di Verne del Ronco, Very Pan e Vortice D’amore, tradotto in guide, Edoardo Baldi, Marco Stefani ed Enrico Bellei.
Cadetti di nuovo in pista alla quarta con il solito Bellei in cima alle preferenze grazie alla forma ed al buon numero della sua Urania Vik, in alternativa, Un’Altra Grif e Gocciadoro, con Urlo Spritz e Pisacane in grado di dire la propria anche in chiave vittoria nonostante lo scomodo ostacolo del numero sei. Alla quinta, verve toscana i evidenza grazie a Titano Degli Dei, allievo di Felice Facci preferito per collocazione tattica e forma su Timo Rivarco Op e Trilly Gual
Prossimi appuntamenti domenica 1 ottobre alle ore 14.30 e mercoledì 4 (San Petronio) Criterium Arcoveggio, inizio alle 14.30.

PROGRAMMA CORSE DI OTTOBRE 2017:
dom 1 - mer 4 (San Petronio-festivo) Criterium Arcoveggio- dom 8 - gio 12 - dom 15 - gio 19 - sab 21 - gio 26 - dom 29
Orario d'inizio alle 15.30 (circa) nei giorni feriali, la domenica/festivi sarà alle 14.30 (circa)


SALA "HIPPOSPORT" ARCOVEGGIO Scommesse Sportive e Ippiche APERTA TUTTI I GIORNI, nel salone del totalizzatore.
SALA HIPPOBINGO aperta dalle ore 9.00 tutti i giorni.

Questa news è stata letta 483 volte dal 26 Settembre 2017