Ott 13

Vinovo: le corse di sabato 14 ottobre 2017

Ippodromo di VinovoGOCCIADORO vs CASILLO, le "stelle" del sabato pomeriggio. Inizio alle ore 15,40. “Pochi ma buoni” mai detto più azzeccato per il centrale del convegno di sabato 14 ottobre, sull’anello torinese. Solo sei i cavalli al via, ma tutti con potenzialità di vittoria. Noi proviamo a partire dal cavallo del team del momento, ovvero quello di Alessandro Gocciadoro. Shatar Club (5), reduce da una vittoria in tutta scioltezza sulla pista milanese, cercherà di bissare ed imporsi all’avversaria dichiarata Tessa Ob Sonic (2) allieva di Gennaro Casillo, che proprio poco tempo fa sulla nostra pista si era resa autrice di un bel successo. Robinia (6), la bella saura di Roberto Cavagna, guadagna ancora più prestigio dopo l’ultima vittoria, dove lascia alle sue spalle Toscarella, vincitrice domenica a Roma davanti a Terra Del Rio. Come escludere Pepevita (1) pupilla di Smorgon, affidata a Edoardo Loccisano, che ben appostata potrebbe scombinare molti piani. Per gli altri concorrenti non sarà solo una semplice partecipazione. Tatanka Cup (3), che Cosimo Cangelosi appiedato affida a Santo Mollo, è una cavalla che ha i mezzi per inserirsi e Rache Hbd (4) con Flavio Martinelli, all’ultima uscita arrivano terzi a velocità doppia.

Nella corsa riservata alle giovani leve, come sempre è un azzardo fare un pronostico, ma noi vi consigliamo di tenere d’occhio Zora Tor (5) figlia di Varenne è reduce da un discreto debutto sulla pista di Roma. Zar Ross (8) allievo di Andrea Guzzinati, anche lui alla seconda uscita, che se trovasse uno schema propizio potrebbe essere sul podio, visto il debutto. Santo Mollo ripresenta Zero Dei Veltri (9) una cavalla stimata ma con molti problemi che sino ad ora ne hanno condizionato i percorsi. Zarina Cr (10) è la pedina di Smorgon, arrivata bene terza al debutto, merita assolutamente di essere seguita.

L’altra corsa che proviamo ad andare ad analizzare, è riservata a cavalli di tre anni sulla distanza del doppio km con i nastri. Se evita l’errore Vincent Ferm (4) potrebbe essere imbattibile, ma purtroppo nella sua carriera lo abbiamo visto più volte gettare alle ortiche corse già vinte. Al contrario Casillo in questa corsa presenta Vitulano Lung (1) un cavallo che della regolarità sino a oggi ha fatto la sua forza. Nell’occasione però partire con il numero 1 potrebbe non essere il meglio. La categoria è anche dalla parte di Velodrome (2), che potrebbe cercare un coast to coast. Segnaliamo inoltre la regolare Vodka Di Poggio (5) che potrebbe cercare di sfilare da subito in avanti. Attenzione a Vincenzina Mec (6) bene seconda all’ultima uscita bisognerà vedere se nell’occasione si riconfermerà.

Come sempre ingresso libero e gratuito per tutti. Operativo il bar centrale della tribuna.

Questa news è stata letta 307 volte dal 13 Ottobre 2017