Ott 31

Siracusa Gaoppo: le corse di mercoledi' 1 novembre

Ippodromo del MediterraneoHP, II Tris Nazionale e TQQ, per celebrare Ognissanti al Mediterraneo. Tutto pronto per il 1° Novembre. L’Ippodromo del Mediterraneo si appresta a vivere un ricco e intrigante pomeriggio al galoppo. Si accendono i riflettori soprattutto sul Premio Mediterraneo, un Handicap Principale, con dotazione da 24.200,00 che misura intrepidi cavalli di tre anni e oltre sui 1400 metri della pista grande. Kylach Me If U Can, dominatore sul tracciato, e il compagno di scuderia My Man, potrebbero già prenotare il podio per Mark Cuschieri. Non considera affatto chiuso, però, il discorso l’allenatore Vincenzo Caruso, che risponde con il caratteriale Samitri, pronto a difendere il trofeo dell’edizione 2016 strappato sul palo proprio a ” Kylach”, ma anche con un Saint Steven in forma strepitosa. Tra le sette corse in programma, con prima sgabbiata alle 14.35, spicca il Criterium d’Autunno. Promettenti soggetti di due anni, in preparazione alle attese competizioni di Dicembre, lotteranno sul miglio della pista grande. Sir Fortress, giovane promessa della Scuderia Bosco, proverà a bissare su Mr Gozo: atteso ancora un match tra i due. Affidate all’Ippodromo del Mediterraneo anche la II Tris Nazionale e la Tris-Quartè-Quintè. Il Premio Leprotto, riservato agli anziani impegnati sul miglio, guarda soprattutto alla parte alta della periziata: North Ireland, La Venelozana, Ghja e un Super Felice atteso in progresso. Barbarous, dopo il buon rientro, Ciccian, positivo sulla pista siracusa, e Alsham sarebbero, invece, pronti a firmare la TQQ che farà selezione sui 2100 metri della pista piccola. Le carte potrebbero, però, rimescolarsi in caso di pioggia sul tracciato: Deister, Vietri e Smiling Sha farebbero allora la differenza.

Questa news è stata letta 452 volte dal 31 Ottobre 2017