Nov 19

Siracusa galoppo: resoconto di sabato 18 novembre

 North IrelandCuore del Grago prenota il “Faraci”. North Ireland afferra la TQQ. È un allungo castigante a permettere a Cuore del Grago di volare verso il “Memorial Faraci”. E’ il valoroso allievo di Fabio Brogi, il protagonista del Premio Northern Pride, condizionata di preparazione all’atteso Handicap Principale ”A” che, l’8 Dicembre all’Ippodromo del Mediterraneo, ricorda uno dei padri fondatori dell’impianto siracusano, il ragioniere Francesco Faraci. Chiamato a maggiore impegno da Federico Bossa, sul finire dei previsti 2300 metri della pista grande, Cuore del Grago reagisce e scappa via. Lascia in lotta un ritrovato Duca di Mantova che, afferrando la migliore piazza, copre sul palo un ottimo Special Rush: questo il podio della II Tris Nazionale, affidata oggi all'Ippodromo di Siracusa. Ma, a chiudere un affollato convegno, che registra trio con quote interessanti, anche la Tris-quarte-quinte. Abbinato al Premio Spegasc, un gremito handicap discendente che misura gli anziani sui 1700 metri della pista grande e ribadisce l’affidabilità e la qualità di North Ireland. Conduce Mariolino Esposito che, a fil di palo, para l’affondo di Ah Piero e Arkansas Slim, costretti al secondo e al terzo gradino del podio. Misfer e Azhor Azhai seguono, poi, per la quarta e la quinta piazza. Un testa a testa vibrante, infine, decide il podio del Premio Will Dancer, reclamare accostata all’ippica nazionale. Logical Mind beffa sul tempo di galoppo Belinzaghi, che festeggia con un bel posto d’onore il rientro da lunghissimo stop e il debutto sul tracciato.

Questa news è stata letta 307 volte dal 19 Novembre 2017