Dic 5

Casalone: le corse di mercoledi' 6 dicembre 2017

casalone siepiLa riunione autunnale delle corse di cavalli al galoppo dell'ippodromo del Casalone è giunta alla sua conclusione: mercoledì 6 dicembre andrà in scena l'ultima giornata e sarà una chiusura "alla grande" con una media di oltre dieci cavalli partenti per corsa, quattro corse selezionate per l'Ippica Nazionale, tre prelibate corse in ostacoli, con partecipazione internazionale di cavalli, allenatori e fantini, come la Gran Corsa di Siepi di Grosseto, il Memorial Ettore Tagliabue ed il Premio Siepi d'Autunno ed i due Gran Premi riservati ai cavalli di razza anglo araba.

Si inizierà alle 14,40 con la buona condizionata per tre anni sulle siepi nella quale i due di Favero, At The Beach e Aventus, insieme a Musique De La Nuit e Salsa di Romano, cercheranno di fermare gll invaders Big Fly e Fly Filo Fly.

Sarà poi la volta dell'affascinante percorso dello steeple cross con il classico premio intestato ad Ettore Tagliabue: ottima la qualità dei partecipanti, molti dei quali reduci dai grandi premi di Merano, fra i quali spiccano i nomi di Ole Caballero, All About Kossio e Strike, mentre Embrace Real proverà a difendere i colori italiani.

Alle 15,40 andrà in scena la Gran Corsa di Siepi di Grosseto, Listed Race sui 3600 metri : potrebbero prevalere la qualità di Trezoir Du Pilori e la forma di Namoum e Finoras, ma cercheranno di intervenire anche Relco Sud Ovest, Duc D'Aubrelle e Western Perk.

A seguire quattro corse selezionate per l'Ippica Nazionale, la prima delle quali sarà un riuscito handicap per stayer di tre anni ed oltre, nel quale potrebbe far centro Rohero se saprà fermare la forma di Aleer Air Bon e Penang Paparaja, senza escludere altre possibilità ad iniziare da Cedregh.

Alla quinta corsa il Gran Premio d'Autunno degli Anglo Arabi, riservato ai migliori tre anni d'Italia : si rinnova la sfida tra Dionisio Da Clodia, campione in carica, Volcan De Bonorva, Calliope Da Clodia e Vittorino, nella quale tenterà di inserirsi Verbena Rosa facendo valere la forma sarda.

Classico handicap per velocisti ben noti a Grosseto, quello della sesta corsa : Orios tenterà di difendere il migliore numero di steccato dall'affondo di Amazing Victory e Wandlimb, ma hanno chance anche Pharaoh e Mistic Fire.

L'ultima corsa, alle 17,45 sarà il Gran Premio Chiusura dell'Anglo Arabo, con i migliori anziani della categoria : Unico De Aighenta guadagna chili rispetto all'ultima sfida contro Adone Da Clodia, ma la scuderia Narduzzi potrà contare anche su Ribelle Da Clodia e non si possono trascurare ne Audace Da Clodia ne gli importati Farfadet Du Pecos, Hakara Trois.

Questa news è stata letta 451 volte dal 5 Dicembre 2017