Set 21

Capannelle: un insolito giovedì

Ippodromo CapannelleAvete letto bene. Si corre di giovedì alle capannelle come forse quasi mai accade durante l'anno, forse in un paio di altre occasioni. Il dedtro lo offrono le sessioni di vendita selezionate di puledri in programma a Settimo Milanese. Per consentire a tutti gli operatori di non mancare capannelle anticipa di un giorno l'incontro con gli appasionati. Niente venerdì dunque ma corse di giovedì. Interessanti per giunta con in azione la pista piccola, quella interna e la all weather. L'onore di aprire alle 14,40 spetterà ai gentlemen ma subito dopo saranno i due anni di buon livello a scendere in campo. Sarà il miglio della pista piccola a decretare il nome del vincitore tra i sei in campo tra i quali spiccano Jackstown Road, Keltos Riviera ma anche gli ospiti Subito Dopo di Gasparini, Tibroso dei Botti e Tico Tico No Fuba di grizzetti, divertimento assicurato.Quello di questo giovedì vedrà davvero i due anni protagonisti visto che su sette corse in programma ben quattro sono riservate ai giovanissimi. Una sarà un'affollata eeclamare ma interessante sarà anche la seconda maiden co sette cavalli sul miglio e tra queste, tutte femmine, Donoma inviata dei Botti, Lokaloka la risposta di Grizzetti contro Shimizu di camici e Soviet Music di Roberto Brogi. Tutto da gustare l'handicap sui 1500 della pista interna che ha raccolto nove partenti capeggiati da Riovalle e chiusi nella scala da Sky of Limits con in mezzo Parvati e Gobhana. A concludere il programma due handicap per i maggiori di età ben affollati e poi tutti a Settimo Milanese per le Aste

Questa news è stata letta 823 volte dal 21 Settembre 2006