Dic 29

Arcoveggio: le corse di lunedi' 1 gennaio 2018

Ippodromo ArcoveggioCapodanno bolognese con la TQQ. Il 2018 inizia in grande stile all’Arcoveggio, con la Tqq di fine convegno a proiettare il trotter felsineo ai vertici nazionali per un Capodanno, divertente e dalle precipue digressioni tecniche sin dalle sue prime battute, fissate in orario post prandiale, alle 14.25. Due combattuti giri di pista attendono i dodici partecipanti alla tris che si sfideranno nel nome di Lotar Bi, campione di longevità e grinta, che proprio venerdì 29 ha chiuso la sua lunga e pluripremiata carriera in quel di Torino, con una composita rosa di candidati al successo a cominciare dal velocista Red Baron, da qualche tempo agli ordini di Antonio Velotti che oggi lo affida al suo partner storico Federico Esposito, guidando di persona un altro suo allievo, il competitivo Tsunami Gifont , mentre il decaduto Satchmo As avrà in sediolo il lanciato Vp e Seattle Bi, da qualche tempo in Italia dopo lunga permanenza in terra francese, si avvarrà delle regia di Antonio Greppi, lieto di aver chiuso il 2017 e pronto ad affrontare il nuovo anno con rinnovato vigore.

Prologo pomeridiano in compagnia dei gentleman e di sette esponenti della leva 2014 impegnati sulla breve distanza, sfida che non pare avere un vero e proprio favorito offrendo a Vienna As e Zaccherini ottime chance da dividere con Very Pan e Canali, nonché con il diligente Vento Da Barco, poi, doppio chilometro per tre anni con Zaragoza , Ziva Font e Zola Francis ad inscenare match a tre punte e i rispettivi partner, Gocciadoro, Vp e Greppi ad incrociare i frustini e regalare pillole di classe ed agonismo, mentre alla terza l’immarcescibile Gocciadoro propone in Vaniti Bar una seria candidata al successo cui cercheranno un difficile sgambetto, Volartyl ed il plurimpegnato Greppi e l’affiatato duo Viola Trio/Marco Stefani. Ancora tre anni in pista al sopraggiungere della quarta, un miglio per soggetti mai vincitori nella carriera ed ancora Goccoadoro ed un suo allievo in evidenza nel pronostico, si tratta di Zoe Gams che si fa preferire dopo ben quattro podi consecutivi al toscano Zorro Gual, con Baveresi e a Zeki Font, promessa in continuo progresso dell’affollata squadra di Battista Congiu, oggi in versione Vp e alla quinta, riflettori sul ritrovato Velvet Dancer, allievo del solito Greppi oggi sfidato dai temibili Vanessa Fb e Virus, atout di peso per Vp e Giuseppe Porzio Jr., per chiudere con la sesta e con i progetti di fuga del generoso Pickering, Federico Esposito alla guida e Massimo Chiarini in regia, affrontato dalla progredita Ursula Trio e dal declassato Unno Op.

Nel corso del pomeriggio brindisi con prosecco accompagnato da pandoro per tutti.

Prossimo appuntamento: SABATO 6 GENNAIO DALLE 15.00 - GRAN PREMIO DELLA VITTORIA E FESTA DELLA BEFANA A CORNICE DELL'EVENTO.

Questa news è stata letta 616 volte dal 29 Dicembre 2017