Gen 24

Capannelle Galoppo: le corse di venerdi' 26 gennaio

Capannelle GaloppoUltima giornata sul dirt. gran finale con 11 partenti per corsa, due tris in programma e una bella condizionata. Il galoppo da appuntamento a Marzo per la splendida primavera di selezione. Due tris in programma, 11 partenti quasi per ogni corsa, una bella condizionata per i tre anni, una maiden per le femmine, tre handicap, distanze dai 1200 ai 1600. Ecco il gran finale dell’inverno sul dirt. Il congedo che annuncia la primavera. Un mese abbondante di riposo e all’inizio di marzo sarà la pista in erba la sovrana della stagione più bella per il galoppo italiano: derby, Parioli, Elena e Presidente della Repubblica con tutto il resto. Ogni giornata una vera festa per chi ama sul serio le corse e i cavalli. Intanto c’è da gustare questo venerdì che saluta il dirt, la preziosissima pista all weather, indispensabile. Sei corse, circa 11 partenti per ogni corsa e due corse tris nella giornata. Splendida quella sui 1200 per anziani con 12 al via, il numero massimo consentito: in pole Dont Stop My Run, Kaed, Edo’s Force, Haughmond, Biography oppure Blaugrana. Spettacolo garantito come anche nell’altra corsa tris del pomeriggio. Tutti sui 1600 metri e ancora anziani, questa volta dieci ma impossibili da separare, occhi puntati, tra gli altri, su In Haste e Bridge Mimmo ma anche su Hold Me Distant oppure My Only Hope, Alexanor, Elettronica e Hortos. Anche in questo caso tensione altissima. Da non perdere anche la condizionata, oltre alla maiden per femmine sui 1400 con 12 in gabbia, qui di nuovo i tre anni e sui 1400: Domestic Heart, Halo’s Power, Happy Moment, Infinity Dreamer, Rock of Sprint, Pettirosso, Golden Pulse, Torukk Maktum. Un bel rebus e un spettacolo come per tutte le se corse in programma. Arrivederci a marzo !

Questa news è stata letta 905 volte dal 24 Gennaio 2018