Feb 16

Arcoveggio: le corse di domenica 18 febbraio 2108

 il nuovo fotofinishDomenica a tutta velocità. Prestigiosi primaserie illuminano la prima domenica della nuova stagione del trotto bolognese grazie ad una corsa ad “invito” sulla breve distanza che vedrà scendere in via di Corticella nove tra i migliori anziani del panorama tricolore, clou di una giornata che dalle 14.50 sino alle 18.00 proietterà l’impianto felsineo in cima al palinsesto nazionale e chiuderà la programmazione con la disputa della Tris/Quartè/Quintè.
Vincitori classici e solidi performer si daranno appuntamento alle 17.30 per una sfida all’ok corrall, il cui arrivo sarà sancito dal nuovissimo Fotofinish -primo in Italia, identico a quello in uso in questi giorni alle Olimpiadi coreane-appena installato all'Arcoveggio: lo stacanovista di casa Meli, Superbo Capar al via dal post 6 pare pronto a dar fuoco alle polveri in partenza, contro rivali del calibro di Paco e Real Mede Sm, provetti scattisti che cercheranno posto alla corda e assisteranno da spettatori interessati al forcing esterno delle femmine terribili Seattle Bi e Ultimaluna Grif, mentre il fratello d’arte (dei campioni Robert e Oasis Bi) Up Right Bi, vestirà i panni dell’alternativa per la vittoria, vantando forma al top e un'invidiabile freschezza atletica.
Spettacolo ed equilibrio tattico permeano la giornata sin dal suo prologo, un divertente miglio per cadetti con in sediolo i gentleman su cui pongono una seria ipoteca binomi affiatati come quelli formati da Michela Rossi e Veronese, oppure Venere Chiara e Massimo De Luca, senza trascurare gli ospiti piemontesi Vicky Grif e Ciraso ed i veneti Velvet Wise L e Maurizio Scala.
Alla seconda, ancora la leva 2014 in pista, questa volta con i prof in sediolo ed un campo partenti scarno quanto qualitativo che vede tra i favoriti l’ex frequentatore di contesti classici, Venanzo Jet nonostante una forma nebuloso ma con la guida del top driver Roberto Vecchione, seconda forza la pupilla del team Leoni/Stefani, Viola Trio, da seguire anche l’ottimo Varden Baba nell’inedita partnership con Vp Dell'Annunziata.
Tornano i gentleman alla terza con un miglio per eccellenti anziani ed un notevole equilibrio di forme in campo, l’ex promessa Parinaz ed il suo proprietario Sebastiano Ciraso tenteranno una difficile rincorsa dall’estremità della seconda fila, mentre dal post cinque Tango e Otello Zorzetto insceneranno la consueta fuga e dalla pancia del gruppo è lecito attendersi sortite esterne da parte di Odysseus Ovi e Pensiero Adri, eccellenti pedine in ottica podio per Alfredo Galeazzi e Massimo De Luca; poi, tre anni e media distanza con Zeus Lest, Zigolo Vgl e Zeus Lover Treb a disputarsi la vittoria guidati rispettivamente da Roberto Vecchione, Antonio Greppi e Vincenzo Luongo. Vecchie glorie si sfidano alla quinta con i decaduti Patriot Rl e Piro Piro Jet, ex compagni di franchigia ora divisi da qualche metro e da trainer diversi, decisamente favoriti per classe e collocazione tattica, il primo guidato da Angela Capuano, il secondo dall’esperto Antonio Porzio, mentre Torpicchio Bybo è la migliore alternativa assieme allo scattista Sisco Gan ed alla chiacchierata Pannonic.
Chiusura in bello stile con la settima corsa, la maratona abbinata alla tqq, che pare offrire eccellenti chance agli inquilini del terzo nastro, nell’ordine, Tiffany Effe, Salice dei Rum, Thiago di Ruggi e Pedro Almodovar, senza peraltro tralasciare le qualità di Tom Ford Bi, al via da quota meno venti, e l’eccellente posizione al via del generoso Rock Hard.
Durante il pomeriggio di corse, dedicato alla manifestazione "M'Illumino di meno", animazione "scientifica" LAMPI DI GENIO, con LEO SCIENZA.

Appuntamenti successivi giovedì 22 febbraio dalle ore 15.30; domenica 25 ore 14.30, Corse e PER I BAMBINI con LEO SCIENZA "Un pianeta da salvare", laboratori e animazioni.
 
SALA HIPPOSPORT ARCOVEGGIO APERTA TUTTI I GIORNI.

Questa news è stata letta 706 volte dal 16 Febbraio 2018