Feb 26

San Rossore: Mondiale con la FEGENTRI

Ippodromo San RossoreAppena chiuso il capitolo “Ribot Cup”, a San Rossore si pensa già ai prossimi ospiti internazionali che giungeranno a Pisa nel prossimo weekend. Infatti, la FEGENTRI (la federazione internazionale dei club dei cavalieri e amazzoni dilettanti di tutto il mondo) ha deciso di organizzare la sua assemblea generale annuale a Pisa, sede fortemente raccomandata dall’AGRI, il club italiano. A corollario di questo meeting, per il quale sono state organizzate anche attività culturali e mondane a contorno, domenica l’ippodromo pisano ospiterà due tappe del Campionato del Mondo della FEGENTRI, una per le amazzoni e una per i GR e che porteranno a San Rossore la dicitura “Trofeo Longines”.

Le corse avranno un’ottima dotazione, 10.000 Euro complessivi ma è importante sottolineare come la sponsorizzazione della FEGENTRI di 4000 Euro per ciascuna corsa, non entrerà nel conteggio delle somme vinte dai cavalli partecipanti. E questo non è un plus da poco.

La FEGENTRI ha diramato l’elenco delle amazzoni e dei cavalieri invitati a San Rossore che sono i seguenti:

LADIES

Tereza Grbavcicova, Repubblica Ceca
Ingrid Montenegro, Francia
Naomi Heller, Svizzera
Lili Marie Engels, Germania
Virginia Tavazzani, Italia

GENTLEMEN

Mark Galligan, USA
Milàn Kovacs, Ungheria
Kevin Brayé, Francia
Gonzalo Pineda, Spaagna
Elliot Ohgren, Svezia
Alberto Berton, Italia

Sul website della FEGENTRI è possibile trovare tutte le informazioni su GR & amazzoni invitati a San Rossore

L’AGRI ci inviato anche una nota per ricordare le regole della partecipazione di altri concorrenti alle due corse pisane e che riportiamo integralmente di seguito.

Procedure per le corse Fegentri
Per la miglior riuscita e per la salvaguardia dell’immagine, anche all’estero, le corse Fegentri si svolgeranno in base alle seguenti disposizioni.
I cavalieri e le amazzoni del campionato Fegentri avranno la priorità nell’assegnazione delle monte. Ciò significa che i cavalli dichiarati partenti saranno loro assegnati prioritariamente.
L’assegnazione avverrà con sorteggio, fatte salve le limitazioni di peso. Ulteriori cavalli potranno essere dichiarati partenti con altri cavalieri e amazzoni disponibili. Nel caso uno (o più)
dei cavalli assegnati ai cavalieri Fegentri venga ritirato sul campo si procederà al sorteggio fra gli altri soggetti iscritti per effettuare il cambio di monta, con priorità a quelli non montati dai
proprietari.
Andrea Picchi
Presidente A.G.R.I.

Questa news è stata letta 676 volte dal 26 Febbraio 2018