Feb 28

Capannelle Galoppo: le corse di venerdi' 2 marzo

 Premio Parioli 2015 Hero Look con F.BrancaRiparte il galoppo alle Capannelle. Inizia la grande primavera classica. Spazio ancora alla pista all weather ma si corre anche in dirittura. In campo anche i gentlemen, interessante condizionata per i tre anni, buoni anziani in pista dritta e domenica si pensa gia’ in grande. Si riparte! Pronti via ed ecco che il galoppo si riaffaccia prepotente sulla via Appia. Capannelle inizia questo venerdì la sua grande meravigliosa primavera come accade da ben oltre un secolo, quasi un secolo e mezzo. Un rito imprescindibile che ha scandito il divenire del grande galoppo di selezione che ha portato il nostro paese sovente ai vertici internazionali. Si passa dunque dalla pista grande di capannelle per essere grandi. Già domenica avremo primi assaggi di estrema qualità ed intanto ecco la prima giornata che ci regala sei corse, con ancora 5 volte in azione la pista all weather ma ecco che si rivede anche quella dritta. Cinque saranno le perizie ed una la buona condiziona sui 1200 per i tre anni e sul dirt. Una corsa sarà riservata ai dilettanti e le distanze andranno da 1200 a 2200 metri. I tre anni sui 1200 del dirt saranno nove e di buon conio con Timelast, con il compagno Ballet Box, reduce da impegni francesi opposto ad Halo’s Power ma anche a Iframe oppure a Phryne dai trascorsi interessanti e poi ancora Rat Musquet, Reve Utopique e Rock of Spring. Sarà una bella corsa ma soprattutto interessante in prospettiva. In pista dritta invece gli anziani in ottimo e qualitativo handicap sui 1200: Potala, Bushalem, Waylay, Bahrein, Beauprove, Il Malandrino, Mistery of Mambazo, Biography e Half Way. Davvero un gruppo di cavalli di spessore. Per ora ben ritrovati a tutti gli appassionati e pronti per vivere una primavera come sempre di grande suggestione

Questa news è stata letta 616 volte dal 28 Febbraio 2018