Mar 5

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 3 marzo

 Siciliano Bello e My Saxy WeekSiciliano Bello e My Saxy Week firmano le due condizionate. Due condizionate hanno impreziosito il convegno di galoppo in scena nel pomeriggio all'Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Trova un successo che si respirava nell’aria Siciliano Bello, che con grande stile sigilla il Premio Capo Nord, nel quale sono stati raccolti i migliori soggetti di 3 anni. Gradisce di apprezzare la selettiva distanza del doppio chilometro, mai affrontato in precedenza e, con Sebastiano Guerrieri al comando, resiste all’attacco interno di Mr Gozo e da quello esterno di Sir Fortress. I due nell’ordine di citazione compongono il podio dell’interessante prova che ha chiuso il convegno. My Saxy Week, invece, è padrone sui 1100 metri della pista sabbia del Premio Don Orazio. Diretto da Daniele Scalora riesce a salvarsi dal volo di Camden Zac che, ai 250 metri dal palo, giunge minaccioso dall’ esterno. Tra i papabali alla vigilia My Man, compagno di scuderia del vincitore, che si assicura la terza moneta e regala a Mark Cuschieri anche la medaglia di bronzo. Tra le sei corse in programma, abbinato all’ippica nazionale il Premio Wayne. Concretizza un ottimo rush finale Vento del Sahara. Coadiuvato dalla monta di Gabriele Cannarella, giustizia il topweight Ah Piero. Torna sul podio Black Future, che completa la terna di un handicap discendente, che vede i soggetti anziani misurarsi sul miglio della pista grande.

Questa news è stata letta 537 volte dal 5 Marzo 2018