Mar 9

Siracusa Galoppo: le corse di sabato 10 marzo

Siracusa Ippodromo MediterraneoRientra Dutch Breeze in incerta condizionata. Rientra Dutch Breeze e potrebbe far subito bene su distanza e pista ideale. L’allievo di Sebastiano Cannavò, dopo una chiusura a novembre con due vittorie consecutive, potrebbe cancellare la linea già dettata il 13 gennaio da un Kylach Me If U Can, capace di imporsi su Common Black, adesso piuttosto regolare, su un Leo Salsim che ha continuato a dimostrare buona forma con recente vittoria, e su una Geraldine venuta avanti in allenamento. Una piazza è, anche, alla portata di Irish Diamond, dato in buona condizione. È il pronostico della quarta delle sei corse di galoppo in programma all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, sabato 10 marzo. Questi i possibili protagonisti del Premio Miss Griss, che impone 1400 metri di pista piccola ai 4 anni e oltre. Due, invece, gli handicap abbinati all’ippica nazionale, chiamati a chiudere il convegno ippico. I 3 anni sono impegnati sul miglio della pista grande. La quinta corsa è il Premio Asoof e trova Debby, Euro Penko e Big Ears a lottare nuovamente ma su qualche metro in meno. È attesa la riconferma di Gilontic, soggetto che ha vinto facile sulla prima uscita nel tracciato siracusano. Valide alternative sono: Yellow Fox, Dreamstime e El Canario, quest’ultimo dato in progresso. Apertissima, inoltre, la sesta corsa, Premio Mile. Tanti gli anziani che potrebbero vincere sui 1800 metri di pista sabbia. Pesanti, ma di qualità, Ace to Pesca, Bourbon Club, Difenditi e Teubesly. Si presenta dopo una vittoria ben fornita Romasparita, che dovrà vedersela anche con Samasavar, specialista da buoni riferimenti. Attenzione al pesino di Nomadelfia, soggetto che non vale meno di questi avversari. Apertura delle prime gabbie fissata alle ore 15.15.

Questa news è stata letta 496 volte dal 9 Marzo 2018