Mar 30

Arcoveggio: le corse di lunedi' 2 aprile 2018

Bologna TrottoTre anni ed esperti lady nel giorno del Tridente. Dedicata alle fascinose auto Maserati, una superba riunione di corse programmata per il lunedì di Pasquetta all’Arcoveggio, convegno che avrà nei tre anni e in dieci lady di grande esperienze le star di un pomeriggio intrigante sin dalle sue prime battute agonistiche. Nel segno della prestigiosa Maserati Ghibli, infatti, otto gentleman ed altrettanti cadetti apriranno le danze allo scoccare delle 15 con il preventivato match tra le coppie Valchiria Spin/Pepponi e Valencia Grif /Monti e l’ottimo Verbac Verynice a caccia del podio con Michele Canali in cabina di comando, mentre alla seconda si correrà nel nome della concept car Alfieri con Oregon Bond e Bellei plebiscitarie scelte del betting e gli altri teoricamente in lotta esclusivamente per le piazze, missione che potrebbe arridere al combattivo Ser Giti e all stacanovista Potter Jet, affidati rispettivamente a Comigliaro e D’Ambruoso.

L’accattivante Suv Levante accoglie i tre anni nel prosieguo, ancora i gentleman alle redini ed ancora Monti in lizza per la vittoria con l’apolide Zohar Font, natali italiani, colori svedesi, training danese ed eccellenti chance di successo nei confronti di Zoe And Glory e Ruffato nonchè Zankos e Michele Canali, mentre alla quarta scenderanno in pista i cadetti con l’ammiraglia Quattroporte sullo sfondo ed un trittico di candidati al successo formato da Vida Loca Roc, Vasco Cup e Veronese.

Si prosegue tra le supercar prodotte dal Tridente e la Granturismo terrà a battesimo un affollato miglio per vecchie glorie con il regolarista Parker Om ed il suo fido interprete Francesco Virzì possibili candidati al successo sull’infaticabile Passion Barboi, improvvisato da Massimo Barbini e sulla progredita Ulrica dei Daltri, gratificata dalla partnership con l’immarcescibile Bellei.

Clou del lunedì affidato ai tre anni e caratterizzato da un diffuso equilibrio tattico e da una vasta rosa di candidati alla vittoria, che spazia da Zona Da a Zetaway Fox, passando per Zingara del Pino e Zoless, ma senza trascurare Zodiac Roc e Zaffron Play, il tutto impreziosite da guide di primordine come Federico Esposito, Enrico Bellei, Marco Stefani sino a Lorenzo Baldi e due autentiche promesse come Alessio Vannucci e Filippo Rocca.

Si chiude davvero in grande stile sotto l’egida della Maserati Grancabrio, sogno a tetto aperto con un cuore da formula uno, che vedrà sfidarsi in suo onore dieci femmine di gran livello impegnate sulla media distanza in schema ad handicap, scenario nel quale eccelle l’emiliana Rosalind Leo che Enrico Montagna interpreterà da par suo scattando alla giravolta e cercando la fuga dalle agguerrite inseguitrici Upupa Rl, Ulena Del Rio e soprattutto Ultramar Bi, l’ennesimo atout vincente di Enrico Bellei, sempre all’inseguimento dei vertici nazionali dopo la lunga sosta forzata a cavallo tra dicembre e febbraio.

Durante il pomeriggio di corse festivo, continua la GRANDE FESTA "PASQUALAND" PER I BAMBINI, divertimenti e animazioni.

Appuntamenti successivi: giovedì 5 e domenica 8 aprile GRAN PREMIO ITALIA.

Questa news è stata letta 388 volte dal 30 Marzo 2018