Apr 3

Siracusa Galoppo: resoconto di lunedi' 2 aprile

 Team DreamstimeDreamstime padrone del “Criterium”. Pronostici ribaltati. Indimenticabile lunedì di Pasquetta per il team di Dreamstime. Non menzionato tra i papabili alla vigilia, il grigio di Erasmo Lo Piparo stravince il Criterium Aretuseo, che ha impegnato i migliori 3 anni sul doppio km di pista piccola. Viaggia facile, da passeggero, il fantino Gabriele Cannarella mai impensierito dagli avversari. E comincia a crederci ancor di più quando Dreamstime, dall’ingresso in dirittura d’arrivo, gli dà certezza di voler e poter conquistare l’Handicap Principale “C”. Si allungano i due e diventano imprendibili per gli attesi Double Jazz e Siciliano Bello, che riescono comunque a ritagliarsi le rimanenti migliori piazza di questa edizione 2108. E’ il guizzo vincente di Clockwinder, invece, a prevalere nel Premio Laura Knight, condizionata che ha riservato agli anziani impegnati 1500 metri della pista grande. Arrivo serratissimo tra “Clock”, Kylach Me If You Can e Irish Diamond, che nel seguente ordine si sono poi collocati sul podio. Gioisce anche il team Bosco-Impelluso-Bossa, in un caldo pomeriggio siracusano: se lascia un pò l’amaro in bocca il secondo posto di Double Jazz nel “Criterium, si può esultare per i tre successi ottenuti da Digonient, See Yo My Friend e Dames Prince nella quarta, quinta e sesta prova del convegno. Si ritorna in sella all’Ippodromo del Mediterraneo sabato 7 Aprile.

Questa news è stata letta 328 volte dal 3 Aprile 2018