Apr 13

Vinovo: le corse di domenica 15 aprile 2018

 GP Costa Azzurra e Citta' di TorinoCOSTA AZZURRA e CITTÀ DI TORINO, Gran Premi SPETTACOLARI! Domenica 15 aprile, alle ore 14,40 arriva sulla pista dell’ippodromo di Vinovo l’evento tanto atteso dagli appassionati del trotto piemontese. La disputa di due eccellenti Gran Premi, due corse di altissimo livello che sapranno senza ombra di dubbio regalare il giusto spettacolo in pista. Come accade sempre in occasione dei grandi eventi, l’ippodromo si vestirà a festa per il proprio pubblico, con un’attenzione particolare ai più piccini. Ed allora ecco tornare i Pony della Horse House che sono ormai un must per l’ippodromo di Vinovo. Nel parco chiuso al fondo della tribuna, i bambini saranno accolti dallo staff di Elisa, ed in tutta sicurezza potranno provare l’ebrezza di una passeggiata a cavallo gratuita. Sul parterre e ad aprire la sfilata dei cavalli dei gran premi, faranno capolino tre carrozze storiche del diciannovesimo secolo. Nel parco giochi i giochi gonfiabili (a pagamento) assieme agli altri giochi sempre presenti all’ippodromo di Vinovo e la nostra amica “Carotina”, che con i suoi giochi intratterrà affascinando i più piccolini.

Per i più grandi i punti di ristoro dell’ippodromo di Vinovo, i due bar e il ristorante panoramico, dove è necessaria la prenotazione telefonando al 334 1600955
Dalle ore 18,00 la diretta della partita Juventus Sampdoria con un simpatico brindisi e la degustazione di alcuni stuzzichini per chi vorrà fermarsi a vedere la partita.

Tornando ai cavalli, nel Costa Azzurra, che si disputa sulla distanza breve dei 1.600 metri, saranno in 10 al via dietro le ali dell’autostart. La prima scelta cade su di un’ospite straniero Uza Josselyn (1) una delle più forti femmine europee, regolarissima, veloce in partenza, potrebbe cercare di risolvere da subito la questione. Interpretata da Alexander Abrivard, una delle migliori guide francesi. In Italia l’abbiamo apprezzata nel Nazioni, dove ha lasciato alle sue spalle Timone Ek (3) che ritrova avversario anche in questa occasione. Proprio su di lui cade la nostra seconda scelta. Sarà Roberto Andreghetti in sulky ad un cavallo eccezionale che in Italia ha sempre dato il massimo, e anche se la loro meta è il Lotteria di Agnano, con il Costa Azzurra ha un conto in sospeso che il team vorrebbe risolvere.
Tra i due l’altro francese, Dijon (2) alle redini di Romain Derieux, ottimo terzo nel Vitesse e molto produttivo nelle sue uscite italiane. Vincitore del Triossi e del Beppe Biasuzzi, non stupirebbe vederlo impensierire i due rivali. Questi i tre più chiacchierati in una corsa dove tutti hanno le potenzialità di andarsi a prendere lo scalino più ambito del podio e dove la lotta per la vittoria inizierà sin dai primi metri di corsa.
Qui l'Albo d'Oro Costa Azzurra

A differenza nel Città di Torino, corsa sulla distanza dei 2.060 metri, vi è un grande favorito, che ha il nome di Vitruvio (6), gioiellino di Enrico e Alessandro Gocciadoro che al rientro sulla pista ha dato spettacolo, vincendo a mani basse. Bellissimo sia di fisico che di meccanica, avrà in Vivid Wise As (1) l’avversario maggiore. Quest’ultimo ritorna sulla pista di casa nelle mani di Edoardo Loccisano, con il quale ha corso e vinto le prime corse della sua carriera. Da qualche mese si allena in Francia, agli ordini di Sebastian Guarato, affronta l’impegno con prudenza, ma con la consapevolezza, che con il numero 1 potrebbe anche cercare di mettere in difficoltà l’avversario. Per la terza moneta, è piaciuto molto al rientro di 15 giorni fa Vessillo As (3) allievo della famiglia Baldi, sempre disponibile, senza alcun problema di impiego, non stupirebbe vederlo combattere con i cavalli già citati.
Qui l'Albo d'Oro Citta' di Torino

Nelle altre sette corse del convegno, la più ricca, è quella riservata ai cavalli di tre anni, dove anche qui a farla da padrone saranno due cavalli esteri. Entrambi soggetti di uno dei più grandi preparatori di Francia, Jean Pierre Dubois, che salirà al sulky di City Guide (2), mentre lascherà le guide di Laurel Park (4) a Santino Mollo. Entrambi i cavalli rimangono su due vittorie sulla pista torinese.

Un convegno entusiasmante, con 85 cavalli partenti nell’anello di Vinovo, che sapranno come sempre emozionare il pubblico presente.

Un appuntamento da non perdere.

Questa news è stata letta 598 volte dal 13 Aprile 2018