Apr 23

Capannelle Galoppo: le corse di martedi' 24 aprile

Ippodromo CapannelleUn buon numero di partenti alle Capannelle. Tornano i due anni e cresce la attesa per il Dubai Day. Non manca la corsa tris. Un martedì sicuramente interessante dal momento che la media partenti per corsa sarà di 9,5 ma soprattutto perché, per la seconda volta nella stagione, saranno di nuovo in scena i cavalli di due anni che hanno risposto in maniera eccellente all’invito del programmatore. Saranno in ben 13 sui 1000 metri della pista dritta e questa è certo una notizia abbastanza incoraggiante. Ovviamente alcuni sono reduci dalla prima corsa e altri al debutto, sono i primi assaggi e non si può certo andare oltre ma i due anni in pista sono sempre una novità gradevole. Chiaramente la giornata vive in proiezione della grande domenica che attende Capannelle. Il 29 aprile sarà DUBAI DAY come ormai è tradizione. Sarà grande festa con ben nove corse, tre delle quali riservate ai cavalli Arabi e le altre tutte di enorme spessore a cominciare dal Parioli e dall’Elena ma per continuare con Botticelli e Carlo Chiesa e, a conferma del gemellaggio che è ormai sicura tradizione, tra Roma e il Dubai il premio intitolato all’ippodromo Jebel Ali. Ogni corsa sarà griffata da una eccellente dubaiana. Martedì altra tradizione che viene onorata. Di solito accadeva il 25 aprile che questa volta è dedicato al trotto : alcune corse del pomeriggio sono dedicate secondo antica tradizione alle nostre armi. Polizia di Stato, Carabinieri, Esercito e Aeronautica militare. In particolare saranno sei le corse, tre le perizie, una riservata ai due anni sui 1000 metri e con ben 13 cavalli al via. Quanto a distanze si andrà dai 1000 metri fino ai 2200. Interessante la prova sul miglio per anziani prevista in pista piccola (tre corse su quel tracciato, due in pista dritta e una sul dirt) sul miglio con 9 cavalli al via: Secret Sharp, Paco Douglas, Stone Skipping, Diabolo James, Streetcore, North Ireland, In Haste, Orleans e Monte Oe. Non manca la consueta corsa tris, è stata scelta la prova riservata ai tre anni, una perizia, dieci partenti, sui 1800 metri in pista piccola con la scala capeggiata a 61 chili da Django e chiusa a 50 da Quote Rosa ma con in mezzo pretendenti al successo come Cherry Lips, Keycountry e Droderic.

Questa news è stata letta 488 volte dal 23 Aprile 2018