Giu 22

Merano: le corse di domenica 24 giugno 2018

Merano Galoppo SaltoIl lungo cammino dei novizi in cerca d'autore. Sesta giornata all'ippodromo di Maia, il penultimo convegno prima del grande meeting di fine riunione di primavera/estate. Tema del convegno il cammino, o per meglio dire il procedere del percorso di crescita dei siepisti novizi, per i quali il Premio Or Jack si inquadra come il test che chiude la prima parte della stagione e fisserà alcuni punti. Si preannuncia il confronto tra Balashakh, buon prospetto della Stall Magog impiegato con accortezza e il potente Sternkranz del signor Alber, il vincitore della prova per debuttanti anziani di alcune settimane orsono. Se per l'allievo di Paolo Favero il crescendo di forma è documentato dalla sequenza delle sue prestazioni, il fascino ed i limiti sconosciuti del saltatore di origine tedesca preparato e montato da Raffaele Romano fanno da contraltare e da gustoso contenuto della corsa. Non sono in molti al via e contro la coppia di preventivati protagonisti il compito per chi ha accettato la sfida si prospetta arduo. Detto che la scelta tra i due favoriti è soggettiva e sottile, piuttosto interessante si prospetta la verifica dei progressi di Wootyhoot, altro prospetto del trainer Paolo Favero, e soprattutto di Langfuhr, per il quale la buona prova del debutto è stata una conferma delle attitudini palesate in fase di preparazione. Non ha finora mostrato molto invece l'allievo di Greg Wroblewsky, Father Paulo, da attendere in graduale maturazione nella seconda parte della stagione mentre al contrario Dzan Moritz di Orfeo Bottura non è dispiaciuto nella sua prima apparizione meranese.

Occasione per rivedere alcuni tre anni interessanti viene offerta dal Premio Marlengo , nel quale si presentano in sette al via. Ventotene si è fatto notare al debutto, un pò meno il compagno di colori Jackson, entrambi con giubba Christian Troger, il team del quale potrà perfezionare, dopo questa corsa, un poco le gerarchie tra i giovani di scuderia . Zubiena e San Cristobal sono attesi in progresso, dopo un primo contatto positivo. Sorpresa interessante Feel The Wrath, i cui mezzi saranno da misurare al contrario dei compagni Coast Guard e Far Dawn che hanno già esordito.
Un'altra prova riservata ai soli siepisti di quattro anni arricchisce il programma, nella quale torna a cimentarsi in siepi la grigia Musique de la Nuit dopo due prove interlocutorie sugli ostacoli alti. In sella alla femmina Gabriele Agus, la quale sarà affiancata dal compagno Mesa Arch, non disprezzabile nelle prime prove dal giorno dell'acquisto in Francia, ma al rientro. Spin a Disc, regolare e la coraggiosa Shiloh più il debuttante Lord E formano il terzetto di Paolo Favero e vanno rispettati. Da attendere a prova positiva anche Azalea e Mc Enroe, quest'ultimo sfortunato al debutto.
Nel cross country di giornata l'esperto Kitano, ci riprova, dopo aver vistosi sfuggire più di una volta la vittoria, e l'altro veterano Monte Pelmo è li pronto ad affrontarlo. Prova il percorso di campagna Tequila Tango mentre Vanessa del Cardo farà come sempre la sua parte.
Nelle prove in piano Right from Wrong, la quale ha fatto un numero in una recente Tris, correrà con giuste ambizioni nella prova sui 2.200 mertri . Il gravato Miron ha vinto bene a Maia e si ricandida mentre Oak Bluffs è anche lui un serio candidato alla vittoria. Soprese Stalingrado e Madron.
In apertura di convegno potrebbe essere il giorno di Cengalo ma il rientrante Gusty Gale se già in condizione è avversario davvero ostico. Contra molto regolare ci prova di nuovo . Nella volata di chiusura si mettono in evidenza Staisenzapensieri e Jak du Lac con Rockandrollboy e On the Trail primi avversari. Può risolvere il rebus anche Apelle Fan, ora rodato.

Il pomeriggio di corse si aprirà alle ore 15.25 con la disputa della prima corsa, l'apertura della struttura e del ristorante alle ore 12.00
A partire dalle ore 17.00 la possibilità di seguire sui monitor appositamente predisposti le immagini della partita Giappone-Senegal del Campionato Mondiale in corso di svolgimento in Russia.

Come di consueto il pomeriggio di corse all’ippodromo sarà allietato dalla musica dal vivo, nel parterre fra le due tribune per questa domenica ci intratterrà il duo Monica Callegaro – Manuel Mazzocchi , e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente, la Champagnerie, la sorbetteria e la gelateria.
Per i più piccoli la possibilità di un giro in sella ai ponies.

Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito http://www.ippodromomerano.it

Questa news è stata letta 403 volte dal 22 Giugno 2018