Giu 25

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 23 giugno

 Intense LightE’ un “doppio” Cuschieri nel Memorial Jvan Romano. Team Cuschieri protagonista indiscusso del Memorial Jvan Romano, giovane fantino siracusano ricordato, all’Ippodromo del Mediterraneo, nel 14° anniversario della sua prematura scomparsa. My Man e Geraldine non smentiscono le attese e in lotta si accaparrano le migliori posizioni sul podio. Va meglio al primo che, coadiuvato dalla monta di Carmelo Zappulla, beffa, a ridosso dal palo, la qualitativa compagna di scuderia Geraldine. Il coriaceo e sempre positivo Comet Grey completa la terna di una condizionata, che ingaggia soggetti di 3 anni e oltre sui 1200 metri della pista piccola. Vola Euro Penko nel Premio Flexa, sottoclou del convegno di galoppo. In sella un perfetto Gabriele Cannarella che, ai 150 metri conclusivi, ingrana una marcia in più e dall’esterno si sbarazza del tandem proposto ancora da Mark Cuschieri: Stam e Teubesly. A loro vengono assegnate la seconda e la terza moneta di un handicap discendente che riserva il doppio chilometro della pista sabbia ai cavalli anziani. In passerella d’onore Intense Light, infine, centra il bersaglio alla prima uscita sul traguardo. E’ la femmina di Giusy Guida a brillare tra i giovanissimi al confronto sui 1400 metri della pista piccola previsti nel Premio First Canute. Dirige Giuseppe Cannarella, che diventa imprendibile per Fox On The Run che, atteso già nei precedenti ingaggi, conquista la piazza d’onore; mentre deve accontentarsi della terza piazza Eberardo, il favorito alla vigilia.

Questa news è stata letta 327 volte dal 25 Giugno 2018