Lug 23

Cesena: resoconto di venerdi' 20 luglio 2018

 Pensiero Adri con Manuel PistoneLa TQQ è di Pensiero Adri e Manuel Pistone. Serata nel segno della tris, quartè e quintè “Premio Aren Electric Power Futuro Sostenibile”, con 14 soggetti impegnati in una handicap sul doppio chilometro abbinato alla scommessa regina dell’ippica tricolore nella quale lo scandinavo Amazing Men recitava ruolo di plebiscitario favorito prima che un provvedimento di carattere burocratico lo estromettesse dalla corsa aprendo di fatto lo scenario tattico a molteplici congetture. Via libera al primo segnale e subito Pensiero Adri a condurre su Ultras Font in pressing e gli altri spettatori sino alla dirittura finale, dove Pensiero Adri e Manuel Pistone si involavano verso una sorprendente vittoria sull’altrettanto trascurato Ultras Font e sul carneade Nicoz, rivelazioni al via dal secondo nastro, mentre la quarta piazza era appannaggio di Naxos su Oro Fks, favorito in chiusura di gioco ma poco incisivo alla prova dei fatti. Quota tris a 1.231 euro, nessun vincitore per quartè e quintè e appuntamento a martedì per un’altra puntata della tqq declinata alla romagnola.

Buoni spunti sin dalle prime battute con il prologo “Premio Aren Electric Power Energia e Ambiente” riservato a cadetti dallo scarno palmares, programmato sulla media distanza e vinto dal seguito Vettel Treb e Vp in un sorprendente, per la categoria, 1.15.8; tempo ottenuto dopo aver pedinato la leader Vera Degli Ulivi e l’arrembante Varadero sino in dirittura per poi averne ragione, con il maschio al secondo posto e la giumenta al terzo. Turno per anziani alla seconda “Premio Aren Electric Power Energia Pulita da Fonte Eolica” con Ussaro Egral, da poco in training a Maurizio Cheli favorito al betting su Upper Trio e Sartiglia Grif, con quest’ultima preminente in open stretch sul più atteso avversario ed Upper Trio terzo dopo percorso manovrato dalla seconda fila il tutto in 1.15.4. Turno per i gentleman alla terza corsa “Premio Aren Electric Power Energia Pulita da Fonte Solare” e successo per la coppia emiliano/laziale Zaccherini/Zeus Stecca, vincitori in 1.17.5 su Zug Dei Greppi e Zumba Pizz mentre i favoriti Zankos e Canali sono finiti a tabellone per un reiterato errore lungo il percorso. Alla quarta “Premio Aren Electric Power Energia Pulita da Finte Idrica”, Piccadilly e Manuel Pistone come da pronostico e dopo percorso all’avanguardia chiuso in 1.15.4 su Sisco Gan e Rasputin Font. Dopo lo shock della TQQ, il testimone passava ai tre anni per il “Premio Aren Electric Power” con il favorito Zenit del Duomo vincitore dopo percorso all’attacco nei confronti di Zapata Rab e Zoom Op, il tutto media di 1.14.0 e con Antonio Greppi lucido interprete del portacolori bresciano. In chiusura ritiro per Verdi Ferm, rottura per l’atteso Velez D’Aghi e coast to coast vittorioso per Vancouver Ongi e Roby Vecchione, piuttosto in ombra durante la serata e nel frangente grintoso interprete del cadetto di colori palermitani con Vaciglia ed Esotica Bar nei panni dei valletti, media di 1.15.8 e quota sotto la pari.

Nel corso della serata, per la rassegna musicale curata da Teleromagna, si è esibito il cantante Mario Altomare.

Questa news è stata letta 379 volte dal 23 Luglio 2018