Ago 6

Cesena: resoconto di venerdi 3 agosto 2018

 premiazione Pr. Orogel 2018Un venerdì dalle eccellenti proposte tecniche ha fatto da divertente prologo all’atteso appuntamento del sabato incentrato sul Gran Premio Città di Cesena, con risultati in linea rispetto ai pronostici e qualche sorpresa, la prima già in apertura di serata, quando il binomio favorito formato da Via Col Vento Gar e Antonio Vitiello, leader senza colpo ferire sin dalle prime battute di gara, ha via via perso brillantezza finendo inesorabilmente preda di Vien Chuc Sm e Matteo Zaccherini, che con finish incisivo si sono imposti in 1.16.3 NEL “Premio Arpor”, mentre al terzo posto è giunto l’atteso Velvet Wise L guidato dal capoclassifica di categoria Filippo Monti e autore di scatto tardivo a centro pista.
Dai tre ai quattro anni con il sopraggiungere della seconda corsa “Premio Apora”, due giri di pista da percorrere e Zoom Op nei panni del favorito con Vp in tolda di comando, ruolo magistralmente rispettato dall’inedito duo che in 1.17.3 ha facilmente disposto di Zeroglutine Par e dell’estrema outsider Zivola Light per un podio tutto campano. Alla terza “Premio F. OR.”, fuga vittoriosa per Zolengo Mark e Cesare Ferranti, vittoriosi in un considerevole 1.14.5 sulla sempre più convincente Zillah Font e su Zero Giulia, colpevolmente trascurata al betting. Anziani in evidenza nel prosieguo e coast to coast premiato dal gradino più alto del podio per Roberta D’Ete alla quarta corsa “Premio Orogel Fresco”, con l’allieva di Domenico Zanca a segno al ragguaglio di 1.15.7 su Tratalias e Naxos, mentre alla quinta “Premio Granfrutta Zani”, la prova a maggiore tasso tecnico della serata abbinata alla tris nazionale, raddoppio per Vp Dell’Annunziata alle redini del poco considerato Uramaki Lux, autore di un deciso percorso di testa chiuso in 1.12.7 davanti ai favoriti Toscarella e Unjumbo Zs, con la quota della scommessa regina assestata a euro 117 e qualche centesimo. La magica serata di Cesare Ferranti e degli allevi di Matteo Restelli è proseguita alla sesta “Premio Orogel S.p.A.” con la vittoria in un siderale 1.14.0 di Ula Pal Ferm, leader sin dal via e poi intangibile lepre per la ritrovata Umber Kronos e Ulisse Ans ed in chiusura, Van Dick Bi e Andreghetti in cima alle previsioni ma ancora Ferranti a segno con Vaclav Lux, scattato in avanti sulla rottura del favorito, per poi vincere in scioltezza a media di 1.15.9 su Valpicetto Jet e Vittoriale.

Nel corso della serata, per la rassegna musicale curata da Teleromagna, si è esibito il cantante folk rock Gianni Broccoli.
E’ stata inoltre presentata la t-shirt ufficiale del Campionato Europeo di Trotto Orogel, legata al progetto di beneficenza promosso dalla Fondazione Romagna Solidale in favore dell’Associazione Voce all’Autismo.
Infine Diego Angeloni, autore di “Te lo do io il barbone” (Editrice Stilgraf), ha presentato il libro al pubblico del Savio nel corso dell’intervista condotta da Paolo Morelli.

Questa news è stata letta 485 volte dal 6 Agosto 2018