Set 29

Capannelle: Kuaicoss, sprinter di rango

Ippodromo CapannelleSi torna a correre di venerdì e secondo tradizione ecco in pista i velocisti, i maghi della pista dritta. Sette corse nel pomeriggio con inizio alle 14,40 e tantissimi protagonisti in ogni prova per rendere davvero affascinante la giornata. Ben 97 partenti ed in solo sette corse, quasi un record. Ci sarà da divertirsi perchè ogni corsa è appassionante e difficile da decifrare. Una prova in pista interna, due su quella all weather e le altre quattro in dirittura. Spicca la quinta corsa del programma che sui mille metri vedrà nelle gabbie ben 13 cavalli e tra questi Kuaicoss che chiede a questa dirittura il passaporto per andare a san siro a disputare il premio Omenoni che già la vide protagonista lo scorso anno. Patapan sulla strada della vincitrice del Tudini di maggio e sarà un brutto cliente cosi come Velvet Revolver ma il campo segnala anche presenze significative come quelle di Golden Stravinsky oppure Shoshiba e Shalimar. Una corsa stupenda come forse saranno anche le altre riservate ai due anni. Nella seconda maiden sui 1200 saranno addirittura in 16 non c'è che l'imbarazzo della scelta e saranno tutte femmine, per loro una bella programmazione davvero. Per i soli maiden ecco i mille metri con 13 nelle gabbie molti da scoprire e tutti alla ricerca del primo successo. I due anni in questa stagione la fanno da padroni , per loro ancora due altre prove, quella di avvio in pista interna sui 1400 metri a reclamare mentre sull'all weather una dozzina si misureranno sui 1500 in handicap. Super handicap stile Inghilterra per anziani sui mille metri quello posto come terza corsa con la bellezza di 19 protagonisti mentre la giornata davvero interessante si concluderà con la settima corsa , ancora all weather e ancora 13 partenti, con protagonisti i giovani allievi fantini. Un pomeriggio che vi appassionerà.....

Questa news è stata letta 883 volte dal 29 Settembre 2006