Ago 31

Cesena: le corse di sabato 1 settembre 2018

 Timone Ek con E.Bellei Europeo 2017Emozioni e passione, luci e fuochi d’artificio, ma anche tecnica ed agonismo, questa è la serata del Campionato Europeo OROGEL di Cesena, imperdibile appuntamento di fine estate giunto alla sua 84^ edizione, con i partecipanti a disputarsi la vittoria nella consueta ed accattivante formula che prevede la disputa di due prove con i numeri di partenza invertiti tra la prima e la seconda e di un race off conclusivo al quale accedono i vincitori di ognuna delle sfide di qualificazione. L’anno scorso il testa a testa finale non si fece, Timone Ek nelle mani di Enrico Bellei, sbaragliò il campo con un secco due a zero eguagliando il record della corsa di 1.11.4 arricchendo così un Albo d’oro popolato da stelle di primissima grandezza: Tornese, Crevalcore, Eileen Eden, Pershing, Mack Lobell, Campo Aas e poi Mack Grace Sm, Orsia e Ringostarr Treb.
Il 2018 regala un Campionato equilibrato ricco di potenziali mattatori, unico neo il ritiro della globetrotter Peace Of Mind, seconda nel 2016 e reduce da una campagna scandinava ricca di successi, con il sorteggio della prima prova che può innescare una partenza al fulmicotone tra Uragano Trebì, Arazi Boko e Tessa Ob Sonic, senza dimenticare la velocità di Testimonial Ok, il tutto funzionale ad uno spettacolare svolgimento tattico e all’incertezza legata al risultato finale, mentre nella sfida successiva, lo svedese Deimos Racing viene da più parti indicato come il possibile leader nonostante il pressing esterno che gli porterà Pantera Del Pino e il possibile argine di Ulena Car.

Il Gala cesenate vivrà la sua apertura alle 19.50 con il “Premio Virtù di Frutta Orogel”, in compagnia di una folta rappresentanza di esponenti della leva 2015, una sfida interlocutoria che vede Zarcheeba, la proposta targata Casillo/Bellei, in primo piano nel pronostico sull’ospite in giubba gialla Zanna Jet, con Andrea Farolfi in regia e sullo yankee Affogato, già all’opera martedì al Savio con il fido Vecchione alle redini. Ancora tre anni alla seconda “Premio Virtù di Zuppa Orogel” ma con ambizioni diverse e caratura atletica di primordine, in scena un autentico parterre de roi su cui spicca il “classico” Zirkuss, al via per testare la forma prima di inseguire il “Nastro Azzurro” del Derby con Andreghetti braccio armato per conto del trainer Edy Moni, mentre incuriosiscono le presenze di Zacon Gio, alla prima uscita per il training di Ehlert e la guida di Vecchione e di Zero Gravity, rivelazione estiva che la Scuderia Quiriniana non si è lasciata scappare acquisendone la proprietà ed affidandolo a Giorgio Cassani. Alla terza, “Premio Prodotti Leggerezza Orogel”, pista libera per i gentleman che propongono un match a tre punte: Ulisse Spritz/Otello Zorzetto, Uragano Spritz/Michela Rossi e Ulisse Ans/Lorenzo Alessi. Il Criterium Romagnolo, corsa riservata ai giovanissimi di due anni ed abbinata ai “Prodotti Benessere Orogel”, riporta sul palco i professionisti ma soprattutto accende i riflettori sui campioncini del domani, invitti puledri come Aurt Mede Sm, per il quale si scomoda Gp Maisto e Aladin Effe, sapientemente diretto da Enrico Bellei. La quinta corsa coincide con la Prima Prova del Campionato Europeo di Trotto OROGEL, mentre alla sesta, “Premio Verdurì Orogel”, il focus tecnico si sposta su quattro anni dal solido palmares con le due compagne di paddock Volcada e Valchiria Bar seriamente esaminate da Vanguardia e Vernissage Grif, ma con la sempre più convincente Viola Trio in grado di inscenare fuga vincente dal pur scomodo numero sei. Una intricata maratona riservata a prestigiosi anziani collocata come settima corsa “Premio Food Service Orogel”, offrirà spettacolo ed incertezza sino al termine dei tre giri di pista, con i migliori ad inseguire ed il pronostico tutto a trazione posteriore in bilico tra Specialess, Talete Deimar e Topola. Ottava corsa ancora nel segno del Campionato Europeo di Trotto Orogel per eleggere il secondo partecipante al Race Off conclusivo o incoronare il campione. Si passa alla nona con il “Premio Consorzio Fruttadoro di Romagna”, prova “senza frusta” con lady dalla specchiata esperienza a sfidarsi nello schema ad handicap con la rientrante Tammar Jet ad inseguire dal secondo anello ed a sua volta possibile preda delle generose Therry Caf e Rouen Peste Tft. In attesa della finalissima, cronometri bollenti e spettacolo assicurato dal miglio “Premio Vegetariani Orogel”, posto come decimo appuntamento by night, una corsa che ha in Santiago D’Ete, Utopia Luis e Superbo Capar affascinanti candidati alla vittoria senza trascurare la freschezza atletica della sorella d’arte Toscarella, l’evergreen Real Mede Sm e Uragano Stecca, pedina di spicco della lunga serata di Vp.


- Anche in caso di maltempo, tutte le attività si svolgeranno regolarmente -

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI SABATO 1° SETTEMBRE


10.00 - 12.00 Musica nel centro di Cesena per festeggiare l’inizio della giornata con l’orchestra “Retro Marchin’ Band”

19.00 Ai cancelli la musica della BRASS TO HOUSE trio band
e aperitivo per tutti i presenti con Prosecco, piadina farcita da formaggi della Centrale del Latte di Cesena e Salumi Golfera

20.30 Claudio Icardi presenta i driver partecipanti all’Europeo

21.30 Prima prova del Campionato Europeo

22.45 Seconda prova del Campionato Europeo

23.50 RACE OFF: due in finale, uno nella storia

24.00 Fuochi d’artificio “I RAZZI STORE”



Fra le varie corse:

dopo 4ª corsa: intervista di Paolo Morelli a Cecilia Capriotti
dopo 5ª corsa: consegna dei premi al nuovo Cesena Football Club. Targa ricordo al Presidente Augusto Patrignani, al Direttore Generale Daniele Martini ed ai calciatori Giuseppe De Feudis e Brenton Tola
dopo 6a corsa: intervista di Laura Padovani ad Aida Yespica
dopo 7ª corsa: intervista di Laura Padovani ad Alfonso Signorini
dopo 8ª corsa: intervista di Laura Padovani ad Alfonso Signorini
dopo 9ª corsa: intervento musicale della BRASS TO HOUSE trio band

INOLTRE, DURANTE LA SERATA
- Animazione e laboratori creativi per i bambini nel parco giochi
- Annullo speciale Poste Italiane

MADRINE DELLA SERATA: AIDA YESPICA E CECILIA CAPRIOTTI.
ALL’EVENTO PARTECIPA IL DIRETTORE DI “CHI” ALFONSO SIGNORINI ED ALCUNI RAPPRESENTANTI DEL FOOTBALL CLUB CESENA.


Il Direttore della rivista “Chi” Alfonso Signorini, partecipa per il secondo anno consecutivo alla serata di Gala del Campionato Europeo 2018 Orogel, come ospite d’eccezione. Lo accompagneranno le “bellissime Madrine” Aida Yespica, famosa protagonista di tanti reality show e Cecilia Capriotti, altro personaggio televisivo noto al pubblico dei reality.

Signorini, Yespica e Capriotti saranno intervistati nel corso di alcuni momenti della serata, come da programma, di fronte al pubblico del “Savio”, presenzieranno inoltre alle fasi clou della manifestazione: la presentazione dei driver e la premiazione del vincitore.


UN MOMENTO DEDICATO AL FOOTBALL CLUB CESENA
Hippogroup Cesenate S.p.A., con altre 24 realtà imprenditoriali del territorio ha aderito all’iniziativa coordinata da Pubblisole di dare vita alla compagine sociale che ha riacceso la fiamma del calcio cesenate dopo il fallimento dell’A.C.Cesena.
Nella serata più importante della stagione del trotter romagnolo, la dirigenza di Hippogroup premierà con targhe ricordo ispirate alla prima campagna abbonamenti della nuova avventura “C’è una storia da scrivere insieme“, il capitano Beppe De Fuedis e Brenton Tola.
Li accompagneranno sul palco dell’ippodromo il Presidente Augusto Patrignani e il D.G. Daniele Martini.

NELLA SERATA LA MUSICA DEI “BRASS TO HOUSE” E LE ARTISTE DEL “NUOVO CIRCO”
Un automezzo vivace e scanzonato animerà il parterre dell’ippodromo durante la notte dell’Europeo, è l’apecar utilizzato dai “Brass to House” per portare in giro il suono della loro musica attorno all’”anello del Savio”.
La carica degli scatenati “Brass to House” sarà abbinata alla grazia ed alla poesia delle due artiste della Compagnia di Nuovo Circo “Teatro Libe”: Nicoletta Amaduzzi e Seline Vignoni. A loro il compito di salutare il pubblico e gli ospiti con interventi sui trampoli e spettacoli di giocoleria.

IN CHIUSURA: “FUOCHI D’ARTIFICIO”!
Sarà firmato “I Razzi Store” lo spettacolo pirotecnico che ogni anno, a conclusione della serata dell’Europeo, incanta il pubblico del Savio. Anche per questa edizione, é stata studiata una particolare coreografia per un finale col botto per salutare il campione designato dal Race Off e salutare tutta la città con un “arrivederci” al 2019 per le notturne di trotto.



Ingresso entro le ore 20,00 costo Euro 2,00 per tutti

Costo ingresso dopo le ore 20,00: Intero Euro 5,00 - Ridotto Euro 2,00
A tutti i sottoscrittori dell’abbonamento del Cesena Football Club, verranno consegnati 2 biglietti di ingresso omaggio. Entra gratuitamente anche chi ha già sottoscritto l’abbinamento, presentando la tessera all’ingresso.

Questa news è stata letta 592 volte dal 31 Agosto 2018