Set 30

Arcoveggio: un clou per vecchi amici

Ippodromo BolognaSabato grandi firme all'Arcoveggio, con sette gloriosi anziani protagonisti del clou pomeridiano, un miglio con partenza ai nastri che regalerà emozioni e grande spettacolo. Non ci sono comprimari in questa corsa, Best Western City Hotel Bologna prestigioso sponsor: tutti vantano chance e portano in dote un ruolino di marcia recente di assoluto valore. Iniziando da Cirio Caf - il più ricco di gloria della compagnia, plurivincitore classico - che sta vivendo una seconda giovinezza agonistica e sul quale sale Roberto Vecchione, al veloce Cadmio, veltro dai garretti d'acciaio che Massimiliano Castaldo gestisce in modo superbo, al redivivo Hand Glider, affidato ad Enrico Montagna e rivisto in perfetto assetto. Gli altri ora, con Abuso Effe in decisa salita di categoria ma non senza ambizioni di un piazzamento, e poi Esprit Rl, la cui carriera sembrava destinata ad un ridimensionamento ma che ora trotta a medie siderali e proprio poche settimane fa si è ascritto il suo record, 1.13.4, concludendo con Living Image, la carta di Fabrizio Ciulla per il training di Holger Ehlert, il quale vuole dare un svolta ad un 2006 sinora in chiaroscuro.Da vedere anche il sottoclou, un miglio per tre anni nel quale il sorteggio ha sorriso benevolmente a Glamour di Azzurra regalandogli un comodo numero uno di lancio, riservando però chance notevoli anche al progredito Gemsbok e a Guapposs, visto in grande forma proprio una settimana fa a Padova. Alle 14.45 il via alla prima corsa di un radioso pomeriggio autunnale: qui, Fear Bi e Arnaldo Pollini meritano il ruolo di favoriti, mentre alla seconda gara il palcoscenico passa ai gentlemen e attenzione, Follow Up e Francesco Pancani, noto giornalista Rai, si spostano dalla Toscana con intenti assai ambiziosi e con la vittoria nel mirino. Terza corsa, ora, con Gigli Bigi al cospetto di avversari ampiamente alla sua portata, mentre alla quinta tornano i "puri" e Michele Canali segnala il suo Daffy Boss; poco dopo il clou, spazio ai velocisti e alla grande classe di Ex Viking Sec, che darà vita ad un imperdibile match con Doctor Sugar Rl, il tutto a medie cronometriche di valore. Siamo in chiusura ed a suggellare il pomeriggio sono ancora gli anziani, con Corfù Guasimo in cima ad un pronostico che non esclude inserimenti anche da parte di Etonnant Blue e Dardo Fa, visto in grande ripresa in occasione del suo recente successo in terra veneta.
E domenica 1° ottobre corse & appuntamento enogastronomico con tigelle al tartufo x tutti gli spettatori e vini doc.

Questa news è stata letta 768 volte dal 30 Settembre 2006