Ott 24

Arcoveggio: le corse di giovedi' 25 ottobre 2018

Ippodromo ArcoveggioGiovedì per giovani campioni e TQQ. Giovedì dalle molteplici proposte tecniche all’ippodromo Arcoveggio, con i tre anni in cima al cartellone a ricordare Francesco Sansone e Agnese Desiderio e gli anziani a chiudere il pomeriggio nell’handicap sulla lunga distanza abbinato alla scommessa tqq, sfida che vede impegnati ben sedici binomi divisi in tre nastri.

Pronostico difficile e dispetto dello scarno campo partenti per quanto riguarda il ricco centrale bolognese, sei i contendenti capeggiati dalla chiacchierata Zoe Grif Italia, reduce dal nulla di fatto nelle Oaks napoletane disputate a fine settembre ma prima, brillante vincitrice in 1.11.9 nelle mani del suo mentore Massimo Barbini, mentre il cresciuto Zakk Wise e lo stimato Zacon Gio si candidano al ruolo di valletti alla giovane erede del top sire mondiale, Ready Cash, poco spazio per gli altri almeno sulla carta.

Intrigante e ricca di individualità la maratona abbinata alla quintè nazionale, con il pronostico a spaziare tra lo specialista Ribot Zs, al via dal secondo nastro, la sua compagna di schieramento Troppo Bella, dotata ma incline all’errore, ed i tre estremi penalizzati Sonny Club, Vanto Op e Ronaldo Grad, mentre per il ruolo di sorprese si candidano due inquilini dello start, Porsche Font e Tunecede.

Alle 15.25 l’ouverture di giornata, con un nutrito plotone di puledre al via sui due giri di pista, tutte alla ricerca della prima vittoria in carriera che la dispersiva Assia Luis ha mancato all’ultima uscita per un irrimediabile errore ma che pare ampiamente nelle corde della giovane allieva del duo Ehlert/Vecchione, mentre le porte del podio si potrebbero schiudere per Alba Lunare e Alina Zack, atout di Edoardo Baldi e Alessandro Fonte, poi, a seguire buone chance per Virginia Trio e Marco Stefani su Vanda La Guapa e Gianvito D’Ambruoso, nel miglio per quattro anni che ha nella francese Esotica Bar la terza forza in campo.

Testimone ai tre anni nel premio Bignone, terza del palinsesto con i gentleman alle redini e la coppia Zafira/Filippo Monti preferita a Zapiro La Sol/Zaccherini e Zarina Del Colle/Alessi, mentre alla quarta, ancora una buona occasione per il romagnolo Ronaldinho Tres, che dopo i fasti estivi stenta a ritrovarsi e oggi sarà interpretato da Roberto Andreghetti, sfidato dalla veloce Tiffany Effe, con Vp in sediolo, come dagli ospiti Utah As/Orlando Orlandie.

Alla quinta, ancora anziani in vetrina e favori di un plebiscitario pronostico per Teodora Lans e Roberto Vecchione su Trivet Cash e Saiano Lod, carte di peso per i due Edoardo in trasferta dalla toscana, Baldi e Moni.

Appuntamento successivo DOMENICA 28 OTTOBRE, con la giornata dedicata ai Palii delle Felsinarie, Palio dei Quartieri e Palio dei Comuni, grande festa a bordo pista con Street Food del territorio emiliano, mostre, attrazioni e divertimenti a cornice delle corse.

Questa news è stata letta 310 volte dal 24 Ottobre 2018