Ott 25

Capannelle Galoppo: le corse di venerdi' 26 ottobre

Ippodromo CapannelleRiparte Capannelle con un super venerdi’. Due Seconde TRIS, tanti partenti e spettacolo assicurato. Capannelle riparte e lo fa nel migliore dei modi con ciò ribadendo il proprio ruolo centrale, insostituibile nel turf italiano. Ben 72 partenti in sei corse significano 12 in media per ogni prova in programma nel pomeriggio di venerdì. Come da tradizione pomeriggio per flyer ovvero in azione la pista dritta per ben cinque volte mentre la sesta è riservata a quella all weather. Spettacolo e alto agonismo grazie ai molti partenti ma anche una bella maiden sui 1200 per i due anni con 11 nelle gabbie tra i quali Rena Rouge, Chemda Tek, Lady of Fire e Tritone Red. Da loro, probabilmente, dovrebbe uscire il nome del vincitore. Quattro saranno gli handicap e le distanze andranno dai 1000 fino all’unica prova sul dirt prevista sui 2200 metri. Di buon livello uno dei due ben dotati handicap limitati per anziani sui 1000 metri con in campo cavalli come Axa Reim, From Me To Me, Elusive Queen, Bentleyositerboy, Mister Vellucci. Per i tre anni un altro handicap limitato, sui 1200, con 10 al via e di buon livello come dimostrano i nomi di Black Horus, Fast Dreams, Pettirosso, Divine Intuition, Giocoforza, Timelast. Non mancano due seconde tris perché davvero il programma è spettacolare. Nella prima sui mille per tre anni saranno in 19 tra cui Bridge Destiny Man, Epomeo, Kathy Love, Katie Goffs, Pacecca, Sou Incantada e Way Gipsy. Nell’altra di scena i più anziani sempre sui mille e in 14 tra i quali Mister Arden, Lohit, Bushalem, Le Cadre Scenic, Itinere, Sole di Pio, Jaggernaut, Sharara.

Questa news è stata letta 362 volte dal 25 Ottobre 2018