Ott 28

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 27 ottobre

 Pretzel LogicTris a Pretzel Logic: è tripletta per Cuschieri. Colpisce ancora Justice Well. Ritorna al successo Pretzel Logic e, da favorito sul campo, sigilla la II Tris, ospitata dal convegno di galoppo all'Ippodromo del Mediterraneo. Riappare sul tracciato di pista sabbia, il portacolori della Sc. Cuschieri Srl, diretto da Antonino Cannella e, allo scadere dei 1300 metri, si allunga sugli avversari. Camden Zac, specialista di tracciato e distanza e, la “chiaccherata” novità sul tracciato siracusano, Screen City giungono vicinissimi sul traguardo, ma nello stesso ordine di citazione vanno poi a sistemarsi sul podio del Premio Camerino, riservato ai tre anni e oltre. Se il team Cuscheri-Cannella si erge ad attore principali nella II Tris, non cambiano le carte anche nel Premio Fano, handicap discendente che ingaggia la nursery. Ottimo il rientro di Coach Me Soflty che para l’affondo di Alba di Domani, positiva alla prima sul tracciato. Dopo il brusco mancato piazzamento, che precedeva due successi consecutivi, torna sul podio Velyn Girl per acciuffare la terza moneta. Scary Chop, infine, siglando il Premio Ancona, seconda in programma, regala a Mark Cuschieri la tripletta. Non perdona Justice Well che si assicura, invece, la condizionata che ha chiuso il soleggiato pomeriggio siracusano al galoppo. In totale controllo Giuseppe Cannarella, ai 250 metri conclusivi vola sul traguardo e bissa il recente successo. C’è poco da fare per Anthericum ed Espoir Bere, arginati al secondo e al terzo gradino del podio del Premio Portiere di Notte, la prova più dotata del convegno, che ha riservato i selettivi 2100 metri della pista piccola a cavalli di tre anni e oltre. Si accendono i riflettori adesso sul prestigioso convegno in programma il 1 Novembre: occhi puntati soprattutto sul Premio Mediterraneo, Handicap Principale “C”, che vedrà battersi i migliori cavalli anziani sui 1400 metri della pista grande.

Questa news è stata letta 253 volte dal 28 Ottobre 2018