Ott 31

Siracusa Galoppo: le corse di giovedi' 1 novembre

Ippodromo del MediterraneoPer il “Mediterraneo” Dorkhel sfida i locali. Primo Novembre di galoppo all’Ippodromo di Siracusa, con l’atteso Premio Mediterraneo che fungerà da Tris - Quarte - Quinte. E schierato c’è ancora il vincitore della scorsa edizione: Saint Steven, l'allievo di Vincenzo Caruso, ci riprova dopo un bel rientro in condizionata che fa ben sperare. Ma è Dorkhel, pronto a sfatare ogni previsione, a impensierire gli avversari. Il portacolori di Orazio Rapisarda ha garantito spettacolo alla sua prima uscita siracusana e ha impresso ottime sensazioni per le pronte e garantite repliche. Fa paura Clockwinder, dopo il tris di vittorie incassate con non troppa difficoltà sull'avversario di sempre Kylach Me If U Can. Si corre sui 1400 metri della pista grande che dovrebbe presentarsi con terreno morbido e appesantito dalle previste piogge. Condizione questa da tenere in debita considerazione per ogni pronostico. Scommetteranno sulla buona forma, poi, Duc Del Rose, Rock of Sprint e See You My friend, dati in miglioramento. Nonno Aurelio è pronto a sfruttare, invece, il pesino in sella assegnatogli dalla perizia. La TQQ chiuderà le 7 corse in programma. Il via alle ore 15 per un convegno di galoppo che riserva alla quinta corsa il Criterium d'Autunno: una condizionata sul miglio di pista grande, dove i protagonisti sono i giovanissimi cavalli di 2 anni. Punto di riferimento è Intense Light dal curriculum impreziosito solo da vittorie. In linea con l'allieva di Sebastiano Cannavò, Lilly Muchacha, Madame Secret, Juamento. L'attenzione, per una possibile sorpresa, si sposta sul ospite milanese Grand Trip.

Questa news è stata letta 249 volte dal 31 Ottobre 2018