Nov 2

Siarcusa Galoppo: resoconto di giovedi' 1 novembre

 team Sandro MuchachoDuc del Rose e Sandro Muchacho: è en plein per “Mister” Caruso al Mediterraneo. Pomeriggio bello come pochi per l’allenatore Vincenzo Caruso, che scrive il suo nome nelle prove di galoppo più attese del Primo Novembre all’Ippodromo di Siracusa. Su un tracciato pesantemente ammorbidito dalle piogge di questi giorni, Duc del Rose esprime al top le sue potenzialità e strappa a My Man il Premio Mediterraneo, Handicap Principale “C”, valido come Tris - Quarte - Quinte. Interpreta alla perfezione Pasquale Borrelli che, segue la scia del portacolori di Mark Cuschieri, I due ingaggiano un duello e a pagarne le spese è proprio My Man, beffato dal “Duc” di Anamaria Fodorean, nei pressi del traguardo. Ottima la prestazione fornita da Rock Of Sprint, altra allieva di Caruso, che afferra la terza moneta. Restano in quota, per le rimanenti piazze, il 3 anni Nonno Aurelio e il favorito Dorkhel. Si conclude con questi la Tqq che riserva, ai cavalli di 3 anni e oltre, 1400 metri della pista grande. Ad esaltarsi su una superficie pesante è anche Sandro Muchacho, padrone del Criterium d’Autunno. Impeccabile la monta di Salvo Basile che va a risolvere un arrivo combattutissimo, con sette cavalli racchiusi in un fazzoletto. Ci prova fin sul palo, lungo lo steccato Oprincipe, arginato però alla migliore piazza. Poco attenzionato alla vigilia Sopran Furia, conquista la terza moneta e fa giungere a oltre duemila euro la trio della bella condizionata sul miglio di pista grande, che vede protagonisti i giovanissimi cavalli di 2 anni. Doppio in giornata per Salvo Basile, ancora al bersaglio, in maniera agevole, nel Premio Ghevio con Ladycammyofclaire, che congeda mister Caruso con un bottino di tre galvanizzanti successi.

Questa news è stata letta 212 volte dal 2 Novembre 2018