Nov 5

Vinovo: le corse di mercoledi' 7 novembre 2018

Torino Vinovo ParticolareDopo la grande giornata del G.P. Mangelli e del G.P. delle Nazioni andati in scena a Ognissanti, mercoledì 7 novembre, alle ore 15.00, si ritorna in pista all’ippodromo di Vinovo. Un bel convegno di corse e l’evento più atteso sarà la quarta tappa del premio Traders, riservata alla disciplina del Trotto Montato ormai cara ai nostri appassionati. 10 cavalli sulla distanza dei 1.620, 1.640 e 1.660. Corsa sicuramente intrigante sin dalle prime battute, quando Skroce D’Aghi, montato dal suo allenatore Giorgio Cassani, cercherà di sfruttare il numero e la velocità iniziale, per prendere il comando della stessa e cercare di mantenerlo sin sul traguardo. Gli occhi però saranno puntati maggiormente su The Best Dream, allievo di Santo Mollo, che sarà il probabile favorito al totalizzare, insieme a Silverado Lux, ben montato da Federico Bossa. Silverano avrà il difficile compito di recuperare i 40 metri di penalità. Da non sottovalutare il feeling tra Antonio Monteriso e Paco Rabanne, vincitori ad aprile sulla pista della I° tappa di questo circuito che porterà al proprietario del cavallo vincitore una monta di Traders, campione di questa disciplina in Francia, nonché fresco vincitore del Pr De Cevennes a Vincennes, corsa di gruppo III. Unica donna al via sarà Valeria Venturini, che torna alla sella di Ushuaia, vincitrice all’ultima sulla pista torinese.

Nell’altra corsa di spicco del pomeriggio, i principali attori saranno i due fratelli Mollo, Fabio Settimio e Santo, al sulky di Urbem Del Rio e Terra Del Rio, due sorelline molto potenti ma con un certo caratterino, marchio di famiglia. Tra le due la favorita sarà Terra Del Rio, cavalla classica rientrata da poco da un lungo stop ma con dei mezzi decisamente superiori al resto degli avversari, a partire da Veltro Del Sauro per proseguire con Tatanka Cup, confinata però ad uno scomodo numero 7.

L’ultima corsa del pomeriggio sarà valida con Tris Quarte Quinte nazionale. 14 partecipanti, sulla breve distanza dei 1.600 metri che renderà scomodo il percorso dei cavalli con i numeri alti. Davanti spiccano senz’altro i nomi di Ranuncolo Jet (3) e Tapis (4) due soggetti che in questa categoria potrebbero dire la loro, così come Rohini (11) dalla seconda fila. Occhio a Tacabanda Fi (6) e Velodrome (13)

Come sempre ingresso libero e gratuito per tutti.

Questa news è stata letta 300 volte dal 5 Novembre 2018