Nov 6

Siracusa Trotto: resoconto di lunedi' 5 novembre

 Try AgainTu Sei Tu Bigi e Try Again: le conferme delle due II Tris al Mediterraneo. Due le Tris Nazionali che hanno reso intrigante il convegno di trotto, in programma questo pomeriggio, all'Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Tra i cavalli di 4 anni, di categoria F, ingaggiati nel Premio Palazzolo Acreide, Tu Sei Tu Bigi non delude le attese. Al confronto in un contesto decisamente meno impegnativo, rispetto agli ultimi affrontati, dimostra di avere quel “quid” in più e, diretto da Danila La Gala, torna al successo. Vanificato lo sforzo di Paspartù Blv che si era presentato bene all’ingresso in retta d’arrivo, ma è bastato solo per ottenere la migliore piazza. Dopo la recente affermazione sul tracciato, Salice dei Rum deve, poi, accontentarsi della terza moneta. Riscatta l’ultima sfortunata prestazione, invece, Try Again che sigilla il Premio Buscemi, dedicato a indigeni di 5 anni e oltre appartenenti alla categoria G. In sulky Giuseppe Porzio Jr che, passa nettamente in vantaggio sull’avversario e vola sul traguardo. Diventa imprendibile per il buon Stefano Hp , arginato al posto d’onore, mentre torna sul podio Ultraskam, che fa sua la restante piazza. I montepremi più interessanti del pomeriggio del trotto vengono affidati a due prove a Invito disputate sui selettivi 2200 metri. Nel Premio Barocco, riservato ai 3 anni, la guida precisa e attenta di Giuseppe Porzio Jr conduce Zephyr Wise L al successo, regalando il bis al giovane driver. Zeroglutine Par e Zoe Rab concludono la terna. Nel Premio Noto, invece, continua l’imbattibilità di Unico Op che, guidato da Alessio Di Chiara, agguanta la terza vittoria consecutivo. Regale e Raion Gv devono,così, farsi bastare la seconda e la terza moneta. Doppia affermazione anche per il guidatore Domenico Zanca: sigla, con Vieni Chuc Sm, la prova di apertura, replicando, con Vento del Nord, nella terza in programma.

Questa news è stata letta 273 volte dal 6 Novembre 2018