Nov 16

Capannelle Galoppo: le corse di domenica 18 novembre

 arrivo Lydia Tesio 2018Ancora una super domenica di spettacolo e selezione alle Capannelle. Capannelle non finisce mai di stupire i suoi appassionati. Ecco a disposizione ancora una splendida domenica. Il fil rouge autunnale non consente soste, ogni giorno di festa è una gioia. Questa volta tocca agli handicap principali che sanno coniugare spettacolo con anche selezione e gesto atletico ed agonistico. Tre occasioni per ottimi protagonisti: il Nearco, il Capannelle e l’Allevamento ma la giornata si articolerà su otto corse, quattro volte tutti sul dirt, una in pista dritta e tre volte in pista grande ovviamente in erba, la pista della selezione che ai primi di dicembre inizierà il suo riposo invernale. Le distanze andranno dai 1200 fino ai 2000, tre saranno gli Hp, una la condizionata ma poi ancora altre perizie(una con protagonisti i gentlemen e le amazzoni) per rendere incerte e attraenti le corse. Il Nearco ricorda il Campione con la maiuscola, orgoglio dell’allevamento e del turf in generale italiano, da Nearco, creazione strabiliante di Federico Tesio, oggi discendono quasi tutti i Campioni che nel mondo vincono le pattern. Nearco fu imbattuto ed al termine di campagna italiana che a tre anni lo vide trionfare in Parioli, Derby, Italia e Milano affrontò i migliori tre anni del mondo a Parigi nel Gran Prix de Paris sui 3000 metri e concluse imbattuto la sua carriera. Richard Parker è il campione uscente ma per tre volte è riuscito a vincere la corsa di Nearco un ottimo cavallo come Regarde Moi, ottimi sono stati anche Ransom Hope, Ceprin e Rumsfield. Non finisce qui perché campioni sono stati anche Sumati e Nordhal, come Freemusic e Stanott. Sarà una bella corsa anche questa volta con in campo sul miglio, una dozzina, Nice Name, Aspettatemi, Dulciboy, Fulminix, Cracking Art e alcuni pesini leggeri molto pericolosi. Il Capannelle ha una fama, ora un po’ sbiadita, di ammazza Umbria ( quando l’Aloisi si chiamava ancora cosi) per via del fatto che il secondo o il terzo della pattern tentavano appunto da favoriti il Capannelle e, complice magari il pesante, finivano affondati. E’ corsa che garantisce spettacolo puro e incertezza massimi. Come stavolta con in campo addirittura 15 partenti tra i quali diversi reduci da Chiusura e Aloisi come Pensierieparole, Black Horus, Harlem Shake, Trust You, Zena Lady, Ratnaraj, ma anche From Me To Me e poi naturalmente i pesi leggeri pronti al colpaccio. Infine l’Allevamento riservato alle femmine e sempre sul miglio, una sorta di ultimo viatico per una anziana per entrare in razza con un buon titolo agonistico. Per questo saranno in campo a tentare di conquistare l’alloro un gruppo di femmine tra le quali spiccano i nomi di Lady Ramon, Ballot Box, Mamma Ela, Tata Pila ma con peso intrigante anche Bernardina. Non mancheranno le corse tris, ci sono i gentlemen, un mare di partenti oltre 11 per ognuna delle otto corse. A capannelle è sempre spettacolo

Questa news è stata letta 371 volte dal 16 Novembre 2018