Dic 7

San Rossore: le corse di domenica 9 dicembre 2018

Pisa San Rossore ParticolareSplendida riuscita della GIORNATA CLOU della stagione autunnale 2018. Inizio del convegno alle 13.30, sette corse in pista grande. Il Criterium di Pisa – Trofeo bet365 è la Listed Race per i 2 anni sui 1.600 metri. Pensiero d’Amore si propone come favorito della corsa sulla scorta delle due piazze d’onore ottenute nelle Listed premi Riva e Rumon. Non è, però, così scontato perché il compagno d’allenamento Out of Time è quarto ma in lotta con il vincitore nel Gran Criterium di Gruppo 2. Il premio Castello Sforzesco (HP) è stato spesso il viatico per chi vi ha partecipato di una buona prestazione in questo Criterium: Watch Tomorrow lo ha vinto e questo ne fa un possibile protagonista. La novità è rappresentata da It’s The Only Way per il team Lanfranchi – Santini che debutta in Italia. E’ un ex allievo di Richard Hannon e ha vinto 3 corse in Inghilterra sulle 8 disputate. Non corre da agosto e non ha mai affrontato distanze superiori ai 1.200 metri. Attenzione, poi, ad Altrimenti che ha vinto al debutto sulla pista l’unica corsa che ha disputato fino a oggi.

Sempre interessante il Premio Andred – Trofeo Bet365, Handicap Principale per le femmine di 3 anni e oltre sui 2.200 metri. Questa volta ha richiamato addirittura la vincitrice del Premio Regina Elena, Acto of War. L’allieva di Endo Botti non ha poi saputo ripetersi a livello elitario ma in questa corsa non si può non citarla per prima. Corsa bellissima che vede al via diverse vincitrici a livello di Listed e, tra questa, Sladina merita prima citazione anche per il terzo posto ottenuto nelle Oaks Italiane: sarà lei a partire con i favori del pronostico. Extremely Vintage ha vinto questa corsa nel 2016 e nel 2018 ha vinto una Listed a Roma pur sui 1.600 metri. Possibile l’inserimento, trattandosi di un handicap, anche per La Base e per la lanciata Pour Me.

Due prove riservate ai Purosangue Arabo, la più importante delle quali è la Meydan Cup, Listed Race per i 4 anni e oltre sui 1.750 metri. Al via cavalli provenienti da Francia, Olanda, Svezia e Polonia oltre a quelli allenati in Italia.
Da un centro d’allenamento privato vicino a Varsavia, arriva il portacolori della Polska AKF, ramo europeo di una delle più importanti scuderie al mondo, la saudita Al Khalediah Farm. Salam Al Khalediah corre per la prima volta fuori dalla Polonia ma potrebbe essere il favorito della corsa. La francese Hind (colori della YAS Management di Sheikh Mansoor Bin Zayed Al Nahyan di Abu Dhabi) ha vinto una Listed in Olanda durante l’estate e punta al bis. Dalla Francia arriva anche Dupleix per il training del bravissimo Charles Gourdain.

Il Premio Bet365 – Argante è una condizionata per i 3 anni Purosangue Arabo sui 1.750 metri. Sahm Al Khalediah arriva dalla Polonia e il tuo team lo aveva schierato anche in un Gruppo 1 a Saint Cloud (dove non si è piazzato). In questa prova potrebbe dire la sua. Zag di Gallura ha vinto a sorpresa tre settimane fa ed è atteso a una conferma. I tre compagni Manou Taouy, Nina Taouy e Alwaadi (terminati nell’ordina alla spalle di Zag di Gallura 3 settimane fa) cercheranno di ribaltare il pronostico ma il vero punto interrogativo è su Zoe di Gallura che è naufragato sui 2.000 metri. Oggi la distanza è più breve e porta 3 chili di distarico per la monta del bravo allievo Riccardo Iacopini …. attenzione!

Il premio BET365 in chiusura di pomeriggio è valido come TRIS NAZIONALE.

Il programma in formato .pdf

E inoltre:

Ippolandia: addobbiamo l’albero
CHEZ NOUS … LE CIRQUE! La scuola di circo e i clown dottori tornano a San Rossore
L’Oliveta Pony Games: i Pony al parco giochi per il battesimo della sella
Degustazione: la ricotta delle balze volterrane con scaglie di cioccolato e pinoli
Dietro le Quinte – ore 14.45 per scoprire cosa accade prima, durante e dopo una corsa

PROSSIMA GIORNATA DI CORSE: GIOVEDI’ 13 DICEMBRE

Questa news è stata letta 536 volte dal 7 Dicembre 2018