Dic 28

Vinovo: le corse di sabato 29 dicembre 2018

Vinovo TorinoGran PREMIO, TQQ e 10 corse per l’ultimo pomeriggio dell’anno L’ultima giornata dell’anno per l’ippodromo torinese avrà al suo attivo un super programma. 10 corse, compreso un bellissimo Gran Premio, saranno l’attrazione principale del pomeriggio che inizierà alle ore 14,30. L’ingresso come di consueto sarà libero e gratuito per tutti.

Come i più sapranno, nel convegno del giorno di Santo Stefano, causa una fitta nebbia, non si sono potute disputare le ultime tre corse del programma, compreso il Gran Premio della Finale del Campionato Master, riservato ai cavalli di 5 anni ed oltre che nell’anno hanno corso nei Gran Premi del circuito.

10 cavalli al via con Uragano Trebì nel ruolo sempre più di favorito dopo le parole del suo allenatore, il tedesco Holger Ehlert. Farà rapporto di scuderia con Super Star Reaf, confinata in seconda fila. Voglia di riscatto per Peace Of Mind, del team Gocciadoro, che dopo la bella vittoria di Montegiorgio ha deluso nella successiva uscita, dove al contrario correva molto bene Santiago D’Ete. Un Gran Premio certamente importante, per chiudere la stagione 2018.

Anche le altre due corse non disputate mercoledì andranno in pista con gli stessi concorrenti e con gli stessi numeri di partenza.

In chiusura di convegno e per finire l’anno ippico torinese, una bella Tris Quarte Quinte con 14 cavalli al via, sul doppio Km con i nastri.

Favori che vanno per Universo D’Amore (7) allenato da Mauro Baroncini ed affidato come di consueto ad Andrea Farolfi, cavallo dal potenziale superiore. Accanto a lui Uptown Kronos (8) soggetto del team di Christian Rizzo, con alle guide Pietro Gubellini, in un periodo più che positivo, due secondi su due uscite. Ribot Zs (9) ha cambiato da poco il training, passando agli ordini di Lucio Colletti che lo affida a Marco Volpato, un cavallo che si adatta bene per le sue caratteristiche a distanza e nastri.

Passando all’ultimo nastro, nonostante la penalità non si possono trascurare due cavalli di classe come Pepevita (12) pupilla di Marco Smorgon, e Uragano Op (14) di proprietà e guidato da Michele Bechis, che proprio recentemente ha vinto una corsa simile sulla pista di casa.

Dalle ore 15,00 diretta su maxischermo della partita Lazio Torino.

Attivo il ristorante panoramico, per un pomeriggio che si presenta assolutamente interessante, con tanti spunti per l’ultimo appuntamento del 2018

Questa news è stata letta 638 volte dal 28 Dicembre 2018