Ott 4

Arcoveggio: sfida in rosa nel giorno di San Petronio

Ippodromo BolognaBologna in festa per la ricorrenza del Santo Patrono, e cavalli in pista all'Arcoveggio, come tradizione. Il clou schiera sei femmine di quattro anni sulla breve distanza, in un contesto caratterizzato da un grande equilibrio tra i valori in campo, per un pronostico che include almeno quattro serie candidate alla vittoria. Reduce da un brillante successo e guidata da Roberto Vecchione, ritorna all'Arcoveggio la grintosa Farella Rl, le cui ambizioni di vittoria verranno debitamente testate dalla veloce Fenicia Bi, affidata a Roberto Andreghetti dal trainer Paolo Romanelli, e da Falcata Real e Firefly, la prima in coppia con Alessandro Gocciadoro, la seconda in pista con il suo creatore, Massimo Compagno.
Anziani a farla da padroni nelle valide prove di spalla: alla terza corsa, infatti, ecco Ehiz e Roberto Andreghetti che monopolizzano il pronostico di una prova che regalerÓ un prestigioso risalto cronometrico. Alla quarta i professionisti cedono lo scettro ai gentlemen, che si sfideranno in un miglio equilibrato nel quale Dustin Bi e Lamberto Govoni cercheranno un successo che manca da qualche tempo e Farax proverÓ a ripetere una recente prestazione vittoriosa a media altisonante. Ancora gli amatori in pista alla sesta gara, con il doppio chilometro ed i nastri ad impegnare i dodici al via, tra i quali incuriosisce Dirty Boy insieme a Carlo Ballotta, mentre meritano attenzione anche Echomar e l'esperto Giacomo Amadei. In chiusura attenzione a Gallant, il favorito tecnico dell'ottava, ed alla nona ecco una trio dalla quota interessante, Felino Pl, visto in grande forma a Padova qualche giorno fa, accompagnato sul podio da Fletcher Bi e Borik D'Aghi.

Questa news è stata letta 872 volte dal 4 Ottobre 2006