Gen 4

Arcoveggio: le corse di sabato 5 gennaio 2019

 arrivo GP della Vittoria 2018Sabato grandi firme all’Arcoveggio. Torna in via del tutto eccezionale il sabato del trotto bolognese per un festoso ed inusuale appuntamento che prelude ad un grande week end di corse e di spettacolo, con il pomeriggio della domenica incentrato sulla disputa del Gran Premio della Vittoria, della maratona abbinata alla TQQ e di sfide di elevato livello riservate a soggetti di tutte le età, mentre 24 ore prima sedici soggetti di 5 e 6 anni incroceranno le armi sulla media distanza, nel clou abbinato alla scommessa regina dell’ippica nazionale che in Via di Corticella ha trovato il suo domicilio d’elezione anche in questi primi accenni di 2019. Individualità di notevole caratura caratterizzano il Premio Maserati - Concessionaria BluVanti, con la presenza di brillanti performer che nel corso della loro carriera giovanile hanno partecipato con successo a prove classiche e che scendono in pista pronti a dare battaglia collocati in terza fila o all’estremità della seconda; tra gli altri, l’ex primaserie Unno del Duomo, vincitore del Gp Giovanardi 2016, anche allora in coppia con Andrea Farolfi, oppure Von Wise As, atout di Alessando Gocciadoro ed eterna promessa del trotto nazionale, senza dimenticare la prepotente ascesa di Vai Mo’ Blessed, in versione Casillo/Antonio Di Nardo, e la forma al diapason di Viola Trio e di Unica Cagemar, pedine dalle evidenti chance per Marco Stefani e Roberto Vecchione. Prospetti in eccellenti condizioni atletiche si propongono partendo dalla seconda fila, con l’ospite campana Victoria Luis ed il promettente Ferdinando Minopoli pronti a dare battaglia, così come il dotato Vaclav Lux, portacolori dell’emiliano Roberto Stancari sul quale sale l’emergente Sandro Miraglia, mentre paiono leggermente più sfumate le chance di Valencia Min e Uganeo Jet, presentati da Lorenzo Baldi e Davide Nuti, altresì difficile l’inserimento degli inquilini della prima fila con Urla del Ronco e Uynona Ranch probabili protagoniste delle fasi d’avvio.

Alle 15.35 il primo round agonistico della giornata prefestiva, con la primatista mondiale ( a due anni) sulla media distanza ed in pista da 800 mt, Amber Prad, ad inseguire il quarto successo in altrettante uscite agonistiche coadiuvata dal fido Alessandro Gocciadoro più che mai motivato dopo un 2018 ai vertici nazionali; per il podio, Avica Chuck Sm e Africa Jet, in alternativa Anastasia Trio. Alla seconda, match tra Zigolo Vgl ( Lorenzo Baldi ) e Zante Trio ( Marco Stefani) con chance d’inserimento per Zildjian e Zeta Cash, rispettivamente interpretati da Vecchione e Edoardo Baldi.

Folla in pista e pronostico complesso alla terza corsa, un miglio riservato a 13 performer dalla forma altalenante con la milanese Zebra Crossing possibile protagonista nelle mani di Andrea Farolfi, unitamente all’estroso allievo di Lorenzo Baldi Zeltweg As, mentre non passa inosservata la partnership tra Zoe And Glory e Roberto Vecchione; il numero sembra poco propizio per Zambia Di Pippo, deludente all’esordio ma pur sempre proposta dal team Gocciadoro.

Alla quarta, Premio BMW, abbinato alla cosiddetta "Seconda Tris" nazionale, ecco sedici gentleman con cavalli anziani in una sorta di festoso raduno tra passione ed agonismo, i migliori collocati al secondo e terzo nastro, Rio di Mazval/Lasi e Potter Jet/Canali a mt 2080 e Special Matto/Lago a 2100.

Neo tre anni nel prosieguo con l’invitta allieva del team Bondo, A Wonder Bi, chiamata assieme al suo partner Prestipino ad un’impegnativa risalita dalla seconda fila contro la proposta di Gocciadoro, Archidamia, che ben ha impressionato un paio di settimane orsono, e la pupilla della coppia Casillo/Di Nardo, Aida Grif.

Alla sesta, cronometri bollenti per miler di vaglia, con Uragano Stecca, Veleno D’Amore, Talbot di Azzurra e Flyer Boshoeve a disputarsi la vittoria per le guide, rispettivamente, di Vp Dell'Annunziata, Andrea Farolfi, Prestipino ed il solito Vecchione.

E arrivederci a domenica con la kermesse del Gp della Vittoria nel giorno dell'Epifania.

Questa news è stata letta 638 volte dal 4 Gennaio 2019