Gen 25

Siracusa Galoppo: le corse di sabato 26 gennaio

Ippodromo del MediterraneoTerreno ammorbidito da piogge, variabile di ogni vittoria. Si correrà su un terreno piuttosto ammorbidito dalle abbondanti piogge scese negli ultimi giorni sulle piste dell’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. E il terreno farà la differenza nel decretare le vittorie delle sei corse in programma, nell’impianto ippico di contrada Spinagallo, sabato 26 gennaio, dalle ore 15:15.
La corsa con maggior dotazione è il Premio Mascagni, terza competizione in programma, che impegna i cavalli di 4 anni e oltre sui 1300 metri di pista sabbia. Il cavallo da battere è sempre Dorkhel che trascina con sé Giovane Holden, con speranza di un ulteriore progresso. Un campo partenti che non esclude sorprese, lì dove si presentano in ottima forma Lear Falcon, Pretzel Logic, Domestic Heart e Peppe’s Island. Insomma nessuno escluso.
Apertissimo anche il Premio Donizetti che riserva i 1700 metri della pista grande per i cavalli di 4 anni e oltre. È la quarta corsa. Non teme la perizia, che gli assegna 64 kg e mezzo in sella, Irish Mountain, così come si presenta positiva e in forma The Dreamer. Perla dell'Etna è capace, poi, di valorizzare al meglio il terreno allentato. Una chance anche per il regolare Oh So Touchy e per Da Non Credere, visto i suoi buoni mezzi.

Questa news è stata letta 549 volte dal 25 Gennaio 2019