Mar 1

Arcoveggio: resoconto si giovedi' 28 febbraio 2019

Ippodromo BolognaUn caldo giovedì nel segno di Poseidon Bar E' stato un giovedì quasi primaverile, ricco di spunti tecnici e di notevoli suggestioni agonistiche, con la TQQ in cima al cartellone assieme ad interessanti contesti giovanili di un pomeriggio aperto dai cadetti impegnati in un handicap sulla media distanza che il progredito Zimerman ha vinto con autorevolezza in 1.15.0, ben diretto da Vp Dell’Annunziata, davanti a Zemellino ed alla compagna di schieramento Ziameme Cla. Giovani di tre anni nel proseguo con Al Capone a segno per la prima volta in carriera sotto la regia di Alessio Vannucci e in un banale 1.18.1, secondo Azteco Dei Greppi su Armonia Ll tutti racchiusi in un fazzoletto.

Poi, anziani di lungo corso sulla media distanza, con partenza dietro le ali dell’autostart e il figlio di Varenne, Valle Incantata, vincitore nelle mani di Roberto Vecchione dopo prepotente percorso al largo per debellare in un notevole 1.15.0 le resistenze del leader Don Bosco, battuto per la piazza d’onore dal trascurato Ultras Bi. Gentleman e 4 anni alla quarta corsa con il coast to coast 1.16.5 vittorioso per il duo Zinder Dei Greppi/Nicola Del Rosso davanti ai movimentatori Zoe Gar/Antonio Vitiello, terzo Zeno Pf con Giancarlo Moretti. Alla quinta, anziani sul miglio e delusione per i numerosi sostenitori di Sahmara ed Enrico Bellei, prime scelte al betting e leader sin dalle prime battute ma prede in arrivo della maggior prestanza di Torpicchio Bybo, che in 1.15.6 ha regalato la seconda vittoria pomeridiana a Vp, mentre per le piazze Ratzinger Lake ha preceduto Ultimo D’Alvio e Vitamar, relegando i favoriti ai margini del marcatore. Turno per tre anni alla sesta corsa, un miglio dalle eccellenti individualità che Amber Trio e Paolo Leoni hanno risolto di spunto beffando i favoriti Aria Bag e Becchetti che si erano incaricati dell’andatura alla media di 1.15.7, mentre per il terzo posto la trascurata Aloha Giti ha preceduto il futuribile Avio D’Aghi.

La giubba gialla della Scuderia Bellosguardo, cara alla famiglia Meli, è svettata in bello stile nella TQQ di giornata grazie al bel successo di Poseidon Bar ed Edoardo Baldi, quest’ultimo lucido regista del 10 anni avviatosi brillantemente dall’estremità dello schieramento e poi aggressivo attaccante nei confronti di Soho Dei Greppi, che a sua volta aveva debellato le resistenze della battistrada Timast, mentre Ronaldo Grad ha chiuso al quarto posto sull’avvantaggiato Vosotros, media di 1.16.7 e quote popolari per tris, poco oltre i 73 euro e quartè a 111, nessun vincitore per la scommessa quintè.

Prossimi appuntamenti davvero vicini: sabato 2 marzo (alle 15.30) e domenica 3 (alle 14.30 circa).

Questa news è stata letta 376 volte dal 1 Marzo 2019