Mar 20

Vinovo: le corse di venerdi' 22 marzo 2019

Ippodromo di VinovoUn pomeriggio importante a Vinovo. Venerdi’ grandi corse sulla pista torinese. Il fine settimana dell’ippodromo di Vinovo si presenta come un pomeriggio di assoluto livello, con grandi driver provenienti da tutta Italia. Complice la corsa di preparazione al Gran Premio Città di Torino, che si terrà sull’anello torinese il 7 aprile, ed un TQQ con cavalli di qualità. Un pomeriggio carico di ospiti, tanti i cavalli provenienti dal Sud, per cercare di centrare il bersaglio, su di una delle piste più selettive d’Italia.

Per una disamina tecnica, partiamo dalla sesta corsa, ovvero il premio Belgio riservato a buoni cavalli di categoria, sulla distanza dei 2.060 metri.

Si rivede Zidane Grif, allievo dei Gocciadoro, rimane su di una bellissima vittoria a Milano che ne farà il favorito nonostante la seconda fila. Sicuramente uno dei pretendi al prossimo Città Di Torino. Il Team di Mario Minopoli, arriverà da Napoli con Zefir Gar, secondo ad Aversa nell’Andreani, un cavallo regolarissimo sempre piazzato. Sempre per il training dei “Goccia” Zè Maria, il figlio di Muscel Hill della famiglia Legati, secondo al Derby, e con necessità di riscatto dalle ultime non eccelse uscite. I colori di casa saranno portati in pista da Zilath, cavallo della scuderia Leonardo, allenato e guidato da Andrea Guzzinati, a digiuno di vittorie da troppo tempo. La pedina di Lorenzo Baldi, al doppio di vittorie la scorsa settimana sulla pista, è Zigolo Dei Buty, uno di quei soggetti da non trascurare mai. La scuderia Sant’Eusebio, affida i suoi allievi Zarina Roc e Zucchero Roc a Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata e a Santino Mollo. Zarina, cavalla svelta e di buona gamba, così come Zucchero se facesse percorso. Con la miglior posizione dietro la macchina Zigano, della scuderia Louisiana che viene affidato a Max Castaldo, un binomio già collaudato che aveva portato a casa ottimi risultati.

La Tris, Quartè e Quintè, ultima corsa della giornata, vedrà al via 16 cavalli, sui due giri di pista, e disposti su tre nastri. Corsa che vede come estremi penalizzati due cavalli come Vicino Mec e Showmar, entrambi vittoriosi all’ultima loro uscita, si troveranno ad affrontare un secondo nastro molto agguerrito, a partire da Uisconsiss Vol, Robinia, Uma Del Ronco e Vamos Op. Tutti cavalli in grado di costruirsi il percorso, soprattutto sulla distanza allungata. Trascurabile il primo nastro, se non forse per la presenza del napoletano Toll Free Bi, guidato da Marcello Vecchione.

Una giornata sicuramente interessante che varrà la pena di passare nel nostro parterre, complice il bel clima annunciato dal meteo.

Come sempre ingresso gratuito, inizio corse ore 15,30

Questa news è stata letta 560 volte dal 20 Marzo 2019